5 mete di viaggio che non esistevano pochi anni fa

  • destinazione: - -
  • Top list

    Lo scenario dei viaggi cambia continuamente e nuove avventure diventano possibili. Andiamo a scoprire 5 magnifiche destinazioni che fino a pochi anni or sono erano lontane dalle rotte turistiche.

     

    Iran, bentornata meraviglia

    Isfahan, le porte sono libere
    Isfahan, le porte sono libere

    Nel 2002 George W. Bush l’ha inserito tra i paesi del famigerato Asse del Male. Ora le cose sono cambiate: il demonio sembra essersi spostato altrove e l’antica Persia è di nuovo visitabile. Isfahan, le rovine di Persepoli, il santuario dell’imam Reza… sono solo alcuni dei tesori tornati patrimonio di tutti.

    Guida Marco Polo: Iran

    Leggi anche: Viaggio in Iran, che cosa vedere secondo i persiani 

     

    Perù, Canyon del Colca

    Valle del Colca, una grande conquista
    Valle del Colca, una grande conquista

    Fino al 2003 da queste parti imperversavano le milizie di Sendero Luminoso. E se i narcotrafficanti peruviani non sono mai stati celebri quanto quelli della Colombia, potete essere certi che non era piacevole incontrarli durante il viaggio. Bene, ora dalle parti di Ayacucho e del Canyon del Colca le cose sono migliorate ed è nuovamente possibile visitare questo angolo del Perù. Alpaca, gole scoscese, cieli altissimi: vedrete uno spettacolo indimenticabile.

    Carta stradale Marco Polo: Sud America. Stati settentrionali

    Leggi ancheValle del Colca, Perú mozzafiato

     

    Libano, la dolcezza ritrovata

    Beirut, la moschea di Al Amin
    Beirut, la moschea di Al Amin

    I templi romani di Baalbek, i boschi di odorosi cedri per cui il Libano era celebre già nel mondo antico, la voglia di ritornare in auge che si respira per le strade di Beirut e le vestigia dell’antica Tiro, patrimonio Unesco. L’elenco potrebbe continuare, ma la buona notizia è che questo paese, martoriato da decenni di guerra (ricorderete le bombe israeliane su Tiro, nel 2006), è tornato a essere uno dei luoghi più dolci e accoglienti del mondo. Prima che la guerra lo prendesse lungamente di mira, il Libano era un paradiso terrestre: ci auguriamo che torni a esserlo.

     

    Montenegro, l’orgoglio di esserci

    Korot, un gioiello dell'Adriatico
    Korot, un gioiello dell’Adriatico

    Fino al 2 giugno 2006, il Montenegro semplicemente non esisteva, perché era unito alla Serbia nella Repubblica di Serbia e Montenegro. E prima di allora il Montenegro era stato un tassello, non certo di primaria importanza, della Jugoslavia. Certo, non è stata la politica o qualche azione degli uomini a creare lo splendore delle Bocche di Cattaro, le insenature lungo la costa adriatica che fanno restare senza fiato. Ma poterle considerare a tutti gli effetti montenegrine è una cosa non da poco.

    Carta stradale Marco PoloCroazia, Serbia, Slovenia, Bosnia-Erzegovina, Kossovo, Montenegro, Albania, Macedonia

    Leggi anche: Montenegro, il meglio in 5 mosse

     

    Sri Lanka, il sogno di ogni viaggiatore

    Sri Lanka, nel regno di madre natura
    Sri Lanka, nel regno di madre natura

    Siamo talmente abituati a riempire i nostri desktop di fotografie di pescatori sui pali dello Sri Lanka, di templi dorati e meravigliose spiagge, da perdere un po’ la prospettiva storica. Comprensibile, perché questo paese ha fascino da vendere, ma non dimentichiamo che fino ad anni recenti un viaggio da queste parti era un sogno irrealizzabile. Le Tigri Tamil, che lottavano per il potere, si arresero nel 2009 e lo stato di emergenza fu revocato solo nel 2011.

    Carta stradale Marco PoloIndia, Sri Lanka, Nepal, Bangladesh

    Leggi anche: Sri Lanka, 5 motivi per andarci

     

    Potrebbe interessarti

    • La Semana Santa è uno degli appuntamenti più attesi in Spagna. Ogni anno attira migliaia di viaggiatori, appassionati e curiosi. Le fotografie e le emozioni raccolte in questo articolo vi daranno un'idea immediata su che cosa fare e come vivere l'evento. Articolo di Enrico Pescantini La Semana Santa è la settimana…
    • Siete a spasso per Padova in compagnia di piccoli viaggiatori? Ecco sei luoghi ed esperienze che non dovete perdere per vivere una giornata perfetta. Articolo di Cristina Rampado, blogger di Crinviaggio.com   Padova è una città a misura d'uomo, questo è abbastanza evidente. Molto meno scontato, invece, è scoprire che…
    • Nomi leggendari, città da sogno e deserti da incubo. Popoli, paesaggi, cieli sterminati e misteri. A quasi 800 anni dal viaggio di Marco Polo, torniamo sulla Via della Seta. Più che un percorso, ci aspetta una ragnatela di traffici e commerci ramificata e attualissima. Come orientarsi? In un'epoca in cui…