Brasile, itinerario in Pernambuco

  • destinazione:
  • Itinerari - Mare e spiagge

    Viaggiatori, cartina alla mano! In Brasile natura e cultura creano infiniti scenari, tutti da scoprire. In questo articolo vi portiamo a Recife, capitale del Pernambuco. Seguiteci sulla nostra carta stradale.

    Pernambuco: un balzo a Fernando di Noronha?

    Brasile, Fernando de Noronha
    Arcipelago di Fernando di Noronha: avventura al largo del Pernambuco.

    Uno stupendo litorale di 200 km sull’Atlantico e il tesoro prezioso del brejo, oasi nell’entroterra semiarido (il sertão narrato da Guimarães de Rosa, uno dei più grandi autori brasiliani del Novecento); ma anche 21 paradisiache isole dell’arcipelago di Fernando di Noronha. Sì, allo stato del Pernambuco non mancano le attrattive! E dire che copre solo l’1,15% del paese! Percorrete lunghe spiagge bianche, immergetevi in acque limpide lasciandovi avvicinare da piccoli pesci variopinti, calpestate il suolo che ha dato i natali a grandi personaggi della storia e della cultura brasiliana. Estasiatevi!

     

    Recife: capitale imperdibile

    Recife: pura esperienza tropicale

    La capitale del Pernambuco è una tappa imperdibile per chi voglia immergersi nello spirito brasiliano, cogliendovi le mille contraddizioni che rendono questo paese così poetico. Qui la storia ha mescolato elementi della cultura indigena, europea e africana, calando questo meltin’ pot in uno scenario naturale unico. In ogni momento dell’anno vivete esperienze indimenticabili. Tra febbraio e i primi di marzo immergetevi nella folla del Carnevale, tra aprile e settembre rinfrancatevi con temperature più miti e spiagge sgombre (con qualche rischio di pioggia!), da ottobre in poi cercate quel sole che manca da noi, godendovi il caldo del verão, l’immaginaria eterna estate brasiliana.

     

    La strada

    Lasciate correre la vostra voglia di avventura lungo la BR232 e la BR428, da Recife a Petrolina. 700 km di tavolozza sui cui si stendono i colori della bandiera brasiliana: il biondo terreno semiarido del sertão, il verdeggiante brejo, il blu del Rio São Francisco e della diga di Sobradinho.

     

    Le spiagge

    La sconfinata spiaggia di Porto de Galinhas, a Recife

    Puntate sulla spiaggia di Porto de Galinhas (a circa un’ora da Recife) e nuotate nelle acque trasparenti, affiancati da piccoli branchi di pesciolini tropicali. A pochi metri dalla riva, potete passeggiare su piccole scogliere a pelo d’acqua e vedere da vicino tanti altri piccoli animali: un sogno!

     

    Il cibo

    Sulla tavola troverete porzioni generose di pesce, oppure il churrasco, pura esperienza brasiliana a base di carne grigliata. A fine pasto, liquore di jenipapo.

     

    La musica

    Il suono di questa regione è quello del forró, del choro, del baião. Il fisarmonicista Luis Gonzaga ha definito questi generi e ha fatto scuola nel pop brasiliano. “O Xote das meninas” è un must.

     

    Potrebbe interessarti

    • Niente spiagge nello stato del Minas Gerais: è l’occasione per scoprire la bellezza dell’interior brasileiro. Per viaggiare nella giusta direzione in questo meraviglioso angolo di mondo, consultate la nostra cartina. Nella terra rossa del Minas cresce una ricca vegetazione, casa di innumerevoli animali: piccole scimmie, bradipi, pappagalli, i neri urubu,…
    • Quinto stato brasiliano per estensione, Bahia è un capolavoro di complessità, un mondo che ne contiene mille altri. Il culto cattolico incontra la tradizione africana del candomblè, creando le basi per un universo culturale ampio e stratificato che abbraccia riti sciamanici, canzoni senza tempo, feste sgargianti. In questo stato vi…
    • Le carte con scala 1:4.000.000 regalano al viaggiatore un'ampia visione su un intero continente o porzioni di esso. In un formato comodo e maneggevole tutte le informazioni che riguardano il territorio dal punto di vista geografico, stradale e paesaggistico. Sono segnalate località di interesse turistico, punti e strade panoramiche, i…