Le migliori escursioni in Europa

  • destinazione:
  • Top list

    Dalle Gole dell’Alcantara in Sicilia, modellate dall’acqua e dal vento, al cuore verde del Portogallo, vi aspettano dieci escursioni memorabili a tu per tu con la natura d’Europa. E la cosa bella è che non occorre nemmeno essere particolarmente allenati per viverle!

    Sicilia, colori dell'Alcantara

    Sicilia, colori e sagome dell’Alcantara

    Sicilia, tra le Gole dell’Alcantara

    A meno di venti km da Taormina, vi imbatterete nel laborioso e sorprendente ricamo compiuto dal fiume Alcantara tra le rocce di basalto. Il corso d’acqua si insinua con varie cascate in una stretta gola rocciosa profonda 50 m. Può essere raggiunto dalla strada per Francavilla in ascensore o scendendo una scalinata, in una bellissima incursione nel Parco dell’Alcantara. Passeggiate a piedi nudi nelle fresche acque e poi assaggiate ottimi piatti caserecci a Francavilla. Tanta natura mette fame!

    Guida Marco Polo: Sicilia

    Maiorca, bella anche dentro. E con una costa mozzafiato!
    Maiorca, bella anche dentro. E con una costa mozzafiato!

    Maiorca, passeggiata all’Eremo di Betlem

    Mezza giornata è sufficiente per un’avventurosa digressione nella natura di Maiorca. Il percorso segue uno spumeggiante ruscello di montagna e dalla costa orientale dell’isola si spinge nell’entroterra, per arrivare all’antico Eremo fondato da monaci all’inizio del XIX secolo. Oggi il luogo è disabitato, ma trasmette un meraviglioso senso di pace. Al rientro, fate una deviazione verso Colonia de Sant Pere e la sua spiaggia di sabbia per un bel bagno rinfrescante.

    Guida Marco Polo: Maiorca

    Parco Peneda-Geres, tesoro naturalistico del Portogallo
    Parco Peneda-Geres, tesoro naturalistico del Portogallo

    Portogallo, Parco Nazionale Peneda-Gerês

    Con questo tour esplorate brevi tratti di uno dei parchi più suggestivi del Portogallo, entrando in contatto con lo stile di vita rurale del paese. Si parte da Soajo, nella Serra da Peneda, e si prosegue tra lastre di granito, antichi mulini abbandonati e mandrie di bovini cachena, facili da riconoscere per le lunghe corna. Dopo un’ora e mezza di cammino arriverete alle fresche acque di una cascata che si tuffa in un laghetto – cosa che farete di sicuro anche voi!

    Guida Marco Polo: Portogallo

    Toscana, lo scenario scabro delle Apuane
    Toscana, lo scenario scabro delle Apuane

    Toscana, sui monti del marmo

    Le Alpi Apuane, con il loro tesoro bianco tanto amato da Michelangelo e ancora oggi ambito in tutto il mondo, sono anche un paradiso per i trekker. Indossate scarpe adatte e iniziate la passeggiata dal Rifugio Carrara, facile da raggiungere in autobus. L’itinerario più semplice e battuto porta alla vetta del Monte Sagro, attraversando pascoli, vecchie case di pastori e boschi di faggi. Se vi porterete, invece, sul versante meridionale del Monte Borla ammirerete un panorama da cartolina della Lunigiana.

    Guida Marco Polo: Toscana

    Vezzolano, tesoro romanico alle porte di Torino
    Vezzolano, tesoro romanico alle porte di Torino

    Piemonte, un anello nell’anno Mille

    Non tutti sanno che a meno di un’ora d’auto da Torino e dal suo barocco si può fare una suggestiva incursione a piedi nell’anno Mille. Parliamo del percorso ad anello che dal paese di Albugnano, già in provincia d’Asti, si snoda tra dolci e morbide colline ricoperte di filari verso l’abbazia di Vezzolano, un edificio romanico dalla storia millenaria. Visitate il chiostro dell’Abbazia e ammirate ciò che resta degli antichi e meravigliosi affreschi.

    Guida Marco Polo: Torino e Piemonte

    Svizzera, lo scenario onirico del Lago dei Quattro Cantoni
    Svizzera, lo scenario onirico del Lago dei Quattro Cantoni

    Svizzera, il cammino infinito!

    La Svizzera conta più di 60.000 km di sentieri segnalati, quindi preparatevi ad avere l’imbarazzo della scelta. Di recente sono stati creati alcuni originali percorsi tematici: si va dal Murmeli-trail, un itinerario per avvistare le marmotte sul Betelberg, a una serie di sentieri dedicati alle saghe e alla Bibbia, il Bibelweg. Ma l’esperienza più iconica è probabilmente la Via della Svizzera (Weg der Schweiz), lungo il Lago dei Quattro Cantoni: è stata tracciata per celebrare i 700 anni della Confederazione e si percorre in 3 ore.

    Guida Marco Polo: Svizzera

    Sardegna
    Sardegna, il fascino arcaico di Santa Cristina

    Sardegna, a spasso nella preistoria

    Benvenuti nel comune di Paulilatino, nella Sardegna centro-occidentale, in una delle aree meno battute dell’isola. Siete in provincia di Oristano e state per visitare uno dei siti archeologici più antichi e suggestivi di questa terra. Parliamo del Santuario nuragico di Santa Cristina, con il suo tempio a pozzo costruito nell’XI secolo a.C. Il Centro Trekking Sardegna propone interessanti escursioni a piedi ed è in grado di fornire informazioni archeologiche, storico-artistiche, etnografiche e naturalistiche sul territorio progettando itinerari differenziati con guide esperte.

    Guida Marco Polo: Sardegna

    Malta, godetevi questo coniglio arrosto!
    Malta, godetevi questo coniglio arrosto!

    Malta, a piedi sulle Victoria Lines

    A Malta non ci sono montagne, ma non per questo mancano fantastiche viste panoramiche. Sulle antiche Victoria Lines, le fortificazioni che corrono da est a ovest dell’isola, abbraccerete con lo sguardo il magnifico panorama che va da Gozo, a nord, a Mdina/ Rabat, a sud. La fortezza inglese che si incontra lungo il cammino è interessante per gli appassionati di storia militare, ma il percorso in sé è adatto a chiunque voglia trascorrere una giornata nella natura. Poi vi sarete meritati un saporito assaggio del piatto tradizionale di Malta: il coniglio arrosto!

    Guida Marco Polo: Malta, Gozo

    Il Monte Vettore, tra Umbria e Marche, e il Lago Pilato
    Il Monte Vettore, tra Umbria e Marche, e il Lago Pilato

    Marche, alla scoperta dei Monti Sibillini

    Le Marche sono una delle regioni d’Italia in cui è più facile immergersi nella natura. Un luogo privilegiato è senza dubbio il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, che si apre tra le province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata. Percorrete a piedi o in bicicletta la Grande Via del Parco, un itinerario che tocca 18 comuni con una panoramica completa di questo polmone verde. I più avventurosi possono spingersi fino al Lago di Pilato: secondo una leggenda, nelle sue acque sarebbe stato gettato il corpo di Ponzio Pilato, condannato a morte da Tiberio.

    Carta stradale Marco Polo: Umbria e Marche

    Bubion e Capileira, villaggi tanto bianchi da sembrare neve!
    Bubión e Capileira, villaggi tanto bianchi da sembrare neve!

    Andalusia, tra i villaggi bianchi della Sierra Nevada

    Un’escursione di difficoltà medio-alta, che si sviluppa per 12 km e vi terrà impegnati per almeno 5 ore, vi porterà nell’incantevole Valle de Poqueira nelle Alpujarras, un labirinto di vallate che si estende lungo il versante meridionale della Sierra Nevada. I villaggi paiono incastonati sui versanti di una profonda gola e l’avventura comincia proprio da Capileira, il paesino che sorge più in alto nella valle. Un solo vero consiglio: evitate di camminare in estate nelle ore centrali della giornata, sotto il sole cocente, se non volete avere allucinazioni degne di Salvador Dalì.
    Guida Marco Polo: Andalusia

    Potrebbe interessarti

    • Se amate camminare, questa è l'esperienza da vivere almeno una volta nella vita. 800 km tra paesaggi stupendi e città grandiose che hanno fatto la gloria di Spagna. Ma il Cammino di Santiago non è solo una prova di resistenza fisica. È soprattutto un grande rito - spirituale o religioso, decidete voi. Sì, il…
    • Se cercate un territorio bellissimo per una fuga nel verde in primavera, puntate sulla Sicilia. Vi aspettano scenari mozzafiato, infinito relax e la costante tentazione - alla quale è vietato resistere - del cibo dell'isola. I giganti fossili di Piano Pomo Le Madonie sono il cuore della Sicilia green. Una catena…
    • Ultimo capitolo del cammino di Orlando verso Santiago: da leggere d'un fiato, annullando le cose che vi circondano e immergendovi in Galizia, sull'erba a vedere che succede. "Tutto inizia da una panchina nel centro di Leon, insieme con Pier Paolo - giusto prima di entrare in quella cattedrale di luce…