Canada, in viaggio con Zanna Bianca

  • destinazione:
  • Itinerari


    Dall’11 ottobre due miti dell’avventura e del viaggio si incontrano al cinema. Parliamo del Canada e di Zanna Bianca, il protagonista di uno dei romanzi più amati di Jack London, che torna nelle sale in un film d’animazione diretto dal premio Oscar Alexandre Espigares. Con un bel po’ di premi in palio per i cercatori d’oro più fortunati.

    yukon
    Yukon, lungo i sentieri di Zanna Bianca

     

    Dawson City, benvenuti in Klondike

    dawson_city
    Dawson City, confluenza tra i fiumi Yukon e Klondike

    Fate un salto indietro nel tempo e osservate bene. Siete a Dawson City, nel 1898, all’epoca della corsa all’oro che vide protagonista il Klondike, la regione del Territorio dello Yukon, nel Canada nord-occidentale, subito oltre il confine con l’Alaska. Se amate i fumetti, questo è il posto giusto per incontrare Paperon de’ Paperoni. Se preferite i romanzi, avete ottime probabilità di imbattervi in Jack London, che passò di qui proprio in quegli anni, vestendo i panni dell’avventuriero. Sì, le vicende raccontate dal grande scrittore in Zanna Bianca hanno uno sfondo autobiografico e nacquero dalla sua grande passione per i viaggi e le esperienze estreme.

     

    Lungo il fiume Yukon

    Sentite il richiamo della foresta?
    Sentite il richiamo della foresta?

    Quando si pensa ai grandi fiumi del mondo di solito vengono in mente il Nilo, il Danubio o il Mississippi. Anche lo Yukon merita un posto d’onore nell’immaginario, prima di tutto per la sua lunghezza. Il corso di questo gigante del Nord America si snoda per 3.185 km dal Canada al Mare di Bering, dove crea un vasto delta che sembra protendersi verso l’Asia. Le sue sponde sono state il teatro della Gold Rush alla fine dell’Ottocento. Ogni volta che sentirete abbaiare un cane o ululare un lupo, da queste parti, penserete a Zanna Bianca.

     

    Tombstone Territorial Park, cuore selvaggio

    Tombstone Mountains
    Tombstone Mountains

    Il nome di questo parco ha qualcosa di un po’ sinistro, decisamente in tema con l’epopea gloriosa e a volte tragica della Corsa all’oro. Deriva infatti dalla singolare somiglianza tra le montagne che si stagliano all’orizzonte e le lapidi (tombstone) di un cimitero. Al di là di questi riferimenti macabri, quest’area protetta si estende per oltre 2000 kmq e custodisce vaste distese di permafrost, animali selvatici e montagne perfette per gli animi avventurosi – anche se non prive di pericoli, se si dà credito al nome di queste cime…

     

    Lake Laberge, in canoa… ma attenti!

    Lago Laberge, una volpe e i suoi volpacchiotti
    Lago Laberge, una volpe e i suoi volpacchiotti

    Per chi sogna da sempre di pagaiare sulle acque cristalline di un lago del Canada, il Laberge è il riferimento giusto, perché si trova in uno dei territori più selvaggi e avventurosi del continente nord-americano. Il suo bacino è formato da un invaso del fiume Yukon e i suoi pericoli non vanno mai sottovalutati, anche nelle giornate più serene. Il lago è freddissimo tutto l’anno e non è raro che i venti e le perturbazioni diano luogo a improvvise tempeste.

     

    Klondike Highway, la mother road dei pionieri

    klondike_highway
    Klondike Higway, la strada dell’oro

    Collega la città di Skagway, in Alaska, a Dawson City e corre spesso vicinissima all’antico percorso seguito dai cercatori d’oro. Oggi con l’antigelo giusto nel motore non si corrono più pericoli, ma l’emozione che regala trovarsi on the road da queste parti è sempre fortissima. Per 708 km sembra di guidare attraverso la leggenda, tra i fantasmi di vite straordinarie e un po’ tragiche, come quelle che piacevano tanto a Jack London.

     

    I premi di Zanna Bianca

    Abbiamo iniziato parlando di premi, ora è il momento di raccontarveli. Fino al 1° novembre, registrandovi sul sito vinciconzannabianca.it, potrete vincere uno dei fantastici Kit avventura Pet friendly, nel quale troverete la carta stradale Marco Polo del Canada, la guida Lonely Planet al Paese, il kit Dog Buddy per prendervi cura del vostro amico a quattro zampe anche outdoor e il nuovissimo TrackiSafe, il dispositivo sempre connesso di V by Vodafone.

    Inoltre, registrando il biglietto del film parteciperete all’estrazione di un fantastico viaggio in Canada con Alidays e Air Canada. 

     

    Potrebbe interessarti

    • Le carte con scala 1:4.000.000 rappresentano un vasto territorio consentendo al viaggiatore di avere una visione d'insieme ampia e al tempo stesso completa e approfondita. Segnalano le località di interesse turistico, punti e strade panoramiche, i parchi e le aree naturali protette. Novità: Contengono un comodo booklet fotografico che, come…
    • Foglie dalle infinite sfumature di rosso, arancio giallo e marrone. Atmosfere sognanti e una luce bellissima! La natura in autunno regala una dirompente esplosione di colori. E se in Canada e negli Stati Uniti la ricerca del 'foliage' migliore regala grandi soddisfazioni, ci sono anche posti molto più vicini in cui godere…
    • Seattle non è solo la patria del grunge, della Microsoft o di Starbucks! È una città piena di atmosfere e sempre sferzata dal vento delle nuove idee. Ce la racconta Silvia Demick, che è volata lassù, quasi al confine col Canada. di Silvia Demick, The Food Traveler Ho sentito parlare…