Chi ci vive: Creta

  • destinazione:
  • I consigli di chi ci vive

    Anna e Andrea sono una coppia di italiani che hanno scelto Xerocambos, nella parte orientale di Creta, come base per una nuova vita. Da lì gestiscono il portale xerocamboscreta.com, ricchissimo di informazioni utili per i turisti italiani che stiano programmando una tappa nella maggiore delle isole greche. Abbiamo chiesto loro alcuni consigli: eccoli!

    Fenicotteri a Creta
    Fenicotteri a Creta

    Raccontateci in poche parole chi siete!
    Una coppia italiana trasferitasi in Creta circa 12 anni fa per vivere con ritmi più tranquilli.

    Il primo posto dove portate chi vi viene a trovare?
    Intorno ad un tavolino, vicino al mare, sotto un bell’albero ombroso (si suppone che sia estate!) a gustare un buon mezè (antipastini di vario genere) accompagnati da piccole caraffe di rakì (grappa locale).

    Il locale caratteristico dove mangiare tipico (e cosa si mangia)?
    Nel borgo agricolo di Zakros il ristorantino Napoleon con cucina cretese tradizionale ricca di carne, formaggi e prodotti dell’agricoltura e della pastorizia locale (non i soliti mussakà o pastitsio od insalata greca che si trovano ovunque e che sono piatti turistici fin troppo scontati) oppure nel borgo popolare di Nea Alikarnassò intorno alla chiesa centrale nei rakadici (ristorantini specializzati nei mezè) che offrono specialità di mare.

    Una rara immagine di Xerocambos sotto la neve (4 febbraio 2004)
    Una rara immagine di Xerocambos sotto la neve (4 febbraio 2004)

    L’attività preferita dagli abitanti di Creta?

    Molto amata la caccia ma sono anche molto legati alla campagna con orti, olivi e vigna. Sono amanti anche della compagnia a tavola, della musica tradizionale (Rebetiko soprattutto) e del ballo collettivo ad essa collegato.

    Il consiglio low budget?
    Evitare i pacchetti all-inclusive ed i grandi nomi turistici, qui si viaggia e si vive una buona vacanza anche senza molte infrastrutture intorno.

    Dove passare una serata alternativa?
    Dove senti che c’è festa, entra! L’ospitalità in Creta è praticamente un obbligo.

    La “perla” poco nota dell’isola?
    Sono diverse le perle, una molto valida potrebbe essere l’isola di Koufunissi all’estremo Sud-Est dell’isola oppure la zona delle dune di Triopetra nel Sud-Ovest.

    Yassou se olous (Ciao a tutti)!