Copenaghen, un tour nel design

  • destinazione:
  • Vita in città

    Architettura, urbanistica, accessori per la casa, vestiti e high-tech: il design danese è famoso nel mondo. In questo articolo, le migliori esperienze per incontrarlo in giro per Copenaghen.

    Eleganza e purezza: design danese
    Eleganza e purezza: design danese

    Kalvebod, grande architettura al Porto

    Negli ultimi anni il Porto di Copenaghen ha trovato nuova vita, grazie a importanti interventi urbanistici. Una delle opere più creative è il Kalvebod Bølge: progettata dallo studio JDS Architects e Klar, questa passerella ondulata (Bølge significa “onda”) è stata inaugurata nel 2013 ed è uno scenario perfetto per passeggiare, andare in bicicletta e godersi l’aria di mare.

    Godetevi Copenaghen in bicicletta!
    Godetevi Copenaghen in bicicletta!

    Vetro e argento, che delizia!

    Artium (Vesterbrogade 2A) è un centro del design scandinavo che propone un’ampia scelta di prodotti creati da famosi vetrai e argentieri danesi. La bellezza di questi oggetti è davvero impressionante!

    Girate per Copenaghen e mettete a fuoco la creatività danese
    Girate per Copenaghen e mettete a fuoco la creatività danese

    Anche l’occhio vuole la sua parte

    Curare l’ambiente in cui si mangia è fondamentale per esaltare i sapori dei piatti e accogliere degnamente i vostri ospiti. Da Butik for Borddaekning (Møntergade 6) trovate idee interessanti e tutti gli accessori necessari per decorare la vostra tavola in base al menu proposto.

    Lo Skuespilhuset: il nuovo teatro sul fronte del porto
    Lo Skuespilhuset: il nuovo teatro sul fronte del porto

    Sentite che musica!

    La Bang & Olufsen è danese, quindi non stupitevi di trovare in questo showroom (in Østergade 18) il meglio della sua produzione high-tech. Ascoltate, guardate sognate! Nelle sale sono esposti gli impianti audio e i TV dall’inconfondibile design! Talmente belli che li si nota subito entrando in casa, anche se sono spenti.

     

    Il mercatino più elegante

    A volte le cose più belle hanno una storia lunga e travagliata, e finiscono al mercato delle pulci: quello di Gammel Strand, la grande piazza vicino all’Isola del Castello, è l’ideale per trovare grandi occasioni e fare belle scoperte. È il più raffinato della capitale e accanto alle cianfrusaglie troverete oggetti dalla bellezza fiabesca.

    Illum, un posto che di design se ne intende!
    Illum, un posto che di design se ne intende!

    Quattro piani di design

    Da Illum, un sontuoso tempio dello shopping multipiano, la vostra ricerca del design non conoscerà confini. Oltre ai soliti articoli potrete acquistare anche oggetti tipicamente danesi, soprattutto nei reparti dedicati alla cucina e alle porcellane. Al quarto piano c’è un ristorante dove potete concedervi una pausa; gli acquisti mettono appetito, non trovate?

    Tivoli, sotto lo sguardo di Hans Christian Anderse
    Tivoli, sotto lo sguardo di Hans Christian Andersen

    Tivoli, magia (non solo) per i bambini

    Inaugurato nel 1843, questo enorme parco giochi non è solo un posto che farà impazzire adulti e bambini, ma anche una testimonianza della creatività sfrenata di Copenaghen. Immaginate di accedere a una dimensione in cui non esistono limiti per l’estro e la fantasia. Tra montagne russe, padiglioni orientali, eleganti ristoranti e concerti, arriverete all’ora di chiusura senza accorgervene.

     

    Potrebbe interessarti

    • Le carte con scala 1:15.000 sono uno strumento indispensabile per chi vuole visitare al meglio una città, anche la propria: la pianta dettagliata del centro arricchita con informazioni turistiche pratiche e la rete dei trasporti metropolitani. Con gli highlights delle attrazioni da non perdere.
    • Copenaghen non attira di certo per la grandiosità. Anzi, succede proprio il contrario: in nessun’altra capitale uno straniero si orienta e si muove così facilmente. Qui  è impossibile sbagliare strada o perdersi tra le vie del centro storico, che sono strette e chiuse al traffico. Insomma un paradiso per il…
    • 21 ottobre 2015: questa data vi dice qualcosa? Sì, ricordate bene. Direttamente da Ritorno al futuro II, Marty McFly sta per atterrare nel nostro tempo a bordo della mitica DeLorean! E non importa se non è proprio quel futuro: se il personaggio di Michael J. Fox vedesse le cinque città che vi raccontiamo in…