Firenze, idee per un viaggio diverso dal solito!

  • destinazione: -
  • Top list - Vita in città

    La sua bellezza è ammirata in tutto il mondo! Firenze, però, non è solo una città da cartolina, ma sa inventare ogni giorno nuove occasioni per vivere esperienze di viaggio indimenticabili. Eccone alcune, dal benessere allo shopping, con un’incursione saporitissima nel food!

    Firenze, la voglia di scoprirla è al top!
    Firenze, la voglia di scoprirla è al top!

    Da Kandinsky a Pollock. La grande arte dei Guggenheim

    Dal 19 marzo al 24 luglio 2016 Palazzo Strozzi ospiterà una grande mostra che porta a Firenze oltre 100 capolavori dell’arte europea e americana tra gli anni venti e gli anni sessanta del Novecento, in un percorso che ricostruisce rapporti e relazioni tra le due sponde dell’Oceano, nel segno delle figure dei collezionisti americani Peggy e Solomon Guggenheim.

     

    La bellza classica di Firenze è sempre struggente!
    La bellezza classica di Firenze è sempre struggente!

    Una spa moderna in una costruzione antica

    Quando si visita una città dal fascino antico, come Firenze, non c’è niente di meglio che concedersi una buona dose di relax in un’ambientazione all’altezza. SoulSpace è un centro benessere dal design moderno con sede a Palazzo Galletti. Qui potete concedervi trattamenti di bellezza di ogni tipo, beneficiando di una sapienza terapeutica che coinvolge ogni angolo del mondo, dal Mediterraneo all’Asia.

     

    Museo del Novecento, già tra i primi della classe

    Inaugurato nel 2014, è la raffinata new entry dei musei fiorentini, ma dimostra di non avere alcun complesso di inferiorità. Offre un punto di vista diverso dal consueto e comunque imprescindibile mainstream rinascimentale. Vi aspettano oltre 300 opere distribuite in 15 spazi espositivi. Questo museo-gioiello è una wunderkammer per chi ama spaziare tra moda, musica (il Maggio Musicale Fiorentino è degnamente celebrato!), riviste e letteratura, senza dimenticare il ruolo di Firenze come città protagonista del cinema.

     

    Sapori toscani, irresistibili. E quindi… non resistete!
    Sapori toscani, irresistibili. E quindi… non resistete!

    A cena da Omero, idillio fiorentino

    Pian dei Giullari è l’Olimpo di Firenze, un luogo splendido e incantato che incontra sulle colline sopra la città. Luogo illustre, oltre tutto: qui si trova, per esempio, la Fondazione Spadolini Nuova Antologia, dove un tempo abitava l’uomo politico che fu tra i più grandi e accaniti bibliofili italiani. E sempre qui visse gli ultimi anni Galileo Galilei. A pochi passi, trovate il tempio di un’altra voracità, questa volta alimentare: parliamo della Trattoria Omero (Via del Pian dei Giullari, 47), molto amato dai fiorentini per le ottime ricette toscane. Entrate, attraversate la ghiotta bottega con prosciutti e salami appesi ai soffiti e poi accomodatevi per godere il panorama dalle vetrate. Fatevi servire una sontuosa fiorentina!

     

    Girate Firenze, con la mappa giusta!
    Girate Firenze, con la mappa giusta!

    Mercato Centrale, o che street food!

    Lampredotto (che questo sito celebra a puntino!), ribollita, panzanella, pan di ramerino: Firenze ti prende per la gola e ti fa sua per sempre al Mercato Centrale, il tempio dello street food toscano. Inaugurato nel 1784, è da sempre un paradiso per gli appassionati della buona tavola, che vengono qui a procacciarsi gli ingredienti migliori, e per i buongustai, che si fermano tutto il tempo che occorre per un assaggio il meno furtivo possibile! Le bancarelle sono aperte dal lunedì al venerdì (7-14) e il sabato (16-20).

     

    Shopping: creazioni uniche

    Eleganza, bellezza, qualità ed etica: a Firenze fate shopping con classe e gusto da Flò (Lungarno Corsini, 30-34r)), le cui creazioni vi aspettano in un salotto divertente sul lungarno Corsini, ideato dal visual designer Sergio Colantuoni come una vera e propria casa, accogliente e movimentata. Vi trovate abbigliamento e accessori vintage, tra creazioni di giovani designer che puntano sull’ecosostenibilità. Molta attenzione anche per i bambini, tra giocattoli di pezza dal sapore antico e abiti realizzati per soddisfare le esigenze dei più piccoli.

     

     

     

    Potrebbe interessarti

    • Grazie al suo patrimonio culturale e al suo paesaggio, la Toscana è in grado di soddisfare un ampio ventaglio di esigenze: turismo d'arte e balneare, terme, montagne, campagna. Musica, storia, arte, si legano e si intrecciano ad una cultura enogastronomica di eccezionale qualità e quantità. Marco Polo ha intervistato questa settimana…
    • Dove andare con i più piccoli: ottimi suggerimenti per un viaggio con i bambini di tutte le età, neonati, sportivi e giovani esploratori, perché il viaggio è alla portata di tutti.                           Firenze è sempre più sensibile alle…
    • Le carte con scala 1:15.000 sono uno strumento indispensabile per chi vuole visitare al meglio una città, anche la propria: la pianta dettagliata del centro arricchita con informazioni turistiche pratiche e la rete dei trasporti metropolitani. Con gli highlights delle attrazioni da non perdere.