Giugno 2017: le mete migliori

  • destinazione: -
  • Mete del mese

    A giugno sale imperiosa la voglia d’estate. Se vi state chiedendo dove andare e che cosa fare, ecco un bel po’ di esperienze da vivere all’aperto, a tu per tu con la bellezza di cinque destinazioni della nostra cara e vecchia Europa.

    Alba sulle scogliere di Étretat, Normandia

    Étretat, queste scogliere sono teatro!

    La Manneporte, la Courtine o l’Aiguille: sono i nomi delle celebri falesie di Étretat, in Normandia, talmente belle da sembrare un teatro aperto sul mare. Il loro spettacolo naturale ha ispirato il pennello di grandi pittori come Gustave Courbet e Claude Monet e la penna di scrittori come Flaubert e Maupassant, senza dimenticare Maurice Leblanc, che vi ha portato qui nientemento che Arsène Lupin. Se passate di qui a giugno, fate un salto anche a Le Havre, tutta in festa per il suo 500° anniversario.

    Carta stradale Marco Polo: Francia

    Vondelpark, a giugno Amsterdam dà il meglio di sé

    Amsterdam, accogliente all’aperto

    Più che una semplice area verde, per gli abitanti di Amsterdam il Vondelpark è un punto d’incontro, un luogo dell’anima, il posto perfetto per esprimere tutta la loro convivialità: in una sola parola, per dedicarsi alla Gezelligheid per cul sono celebri. Del resto era qui che nei sessanta si radunavano gli hippy provenienti da tutto il mondo, anche se il parco fu creato dai ricchi mercanti borghesi dell’Ottocento per avere un polmone verde nel nuovo quartiere a sud della Cintura dei canali. La cosa bella, a giugno, è che ha inizio la stagione dei teatri-concerti all’aperto, con centinaia di eventi che si protraggono per tutta l’estate.

    Guida Marco Polo: Amsterdam

    Rodi, obiettivo estate!
    Rodi, obiettivo estate!

    Rodi, i vantaggi dell’anticipo!

    Non avete alcuna intenzione di spartire Rodi e le sue bellezze con i viaggiatori agostani? Vi capiamo benissimo. Allora puntate su una vacanza in giugno, approfittando dei collegamenti già attivi e delle tariffe low budget. Ecco qualche assaggio: voli diretti low cost con Meridiana (Verona, Malpensa e Napoli), EasyJet (Malpensa, Fiumicino), Ryanair (Bologna, Bergamo e Pisa).

    Guida Marco Polo: Rodi

    Dublino, sulle orme dell’Ulisse di Joyce

    Dublino, il giorno più lungo

    Anche quest’anno Dublino diventa un grande libro a cielo aperto e porta in strada eventi e celebrazioni dedicate al Bloomsday. Sì, perché il 16 giugno è proprio il giorno in cui, nella debordante finzione letteraria dell’Ulisse di Joyce, si svolgono le avventure di Leopold Bloom, il protagonista del romanzo. Non preoccupatevi se non le ricordate proprio tutte o se non avete mai affrontato l’impervietà di quelle pagine. I dublinesi sapranno coinvolgervi nella festa e quello che sulla carta è probabilmente il giorno più lungo della letteratura nella vita reale volerà in un baleno, tra tanto divertimento e molta birra! Non mancherà la colazione a base di rognoni descritta da Joyce e la possibilità di visitare, accompagnati da attori in costume, i luoghi del romanzo.

    Guida Marco Polo: Dublino

    Riserva dello Zingaro, Sicilia © sikeliakali WikiCommons

    Sicilia, Riserva dello Zingaro

    Perché visitare questa meraviglia della provincia di Trapani – direbbe Camilleri – con la vampa’ d’agosto? Godetevela con un clima delizioso a giugno! La Riserva dello Zingaro è uno dei pochi tratti della costa siciliana a non essere percorsi da una strada litoranea. Esplorate a piedi i sentieri che conducono a baie da sogno (con l’accortezza di non portare cani, perché non si può). Agli ingressi a Scopello e a Torre dell’Uzzo troverete tutte le informazioni per vivere al meglio l’esperienza. Consultate prima di partire il sito Riservazingaro.it, ricco di informazioni utili e aggiornate.

    Guida Marco Polo: Sicilia

    Carta stradale Marco Polo: Sicilia

    Potrebbe interessarti

    • La Douce France è un paradiso per chi ama viaggiare! Aprite la nostra nuova Carta stradale e divertitevi a scegliere il vostro itinerario perfetto, come abbiamo fatto noi in questa top list, raccogliendo esperienze iconiche e alcuni luoghi da record. Per altre idee e ispirazioni, consultate il booklet allegato alla cartina!…
    • Le carte con scala 1:800.000 coniugano dettagliate informazioni a un’ampia visione del territorio. Segnalano le località di interesse turistico, punti e strade panoramiche, i parchi e le aree naturali protette e comprendono le piante delle città principali. Novità: Contengono un comodo booklet fotografico che, come una guida turistica, racconta e…
    • Se vi stuzzica l'idea di pedalare senza fretta alla scoperta di alcuni degli angoli più suggestivi d'Europa, qui ci sono ottimi spunti per voi. Viaggiare pedalando, che grande avventura! I costi sono decisamente contenuti e l'impatto sull'ambiente sarà prossimo allo zero, perché l'unica CO2 emessa sarà quella dai vostri generosi…