I mercatini più belli di Londra: da Brick Lane a Portobello

Vita in città

Quando si tratta di acquistare abbigliamento vintage, creazioni di designer locali e articoli per la casa unici, i londinesi non hanno dubbi: la risposta è fare shopping in uno dei tanti mercatini sparsi per la capitale inglese.

London Market
Nei mercati di Londra troverete la combinazione giusta © Francesca Turchi

 

Articolo di Francesca Turchi, Travel’s Tales

Quando si parla di Londra e di mercatini la lista è davvero lunga. I mercati da visitare abbondano, in base al giorno di apertura settimanale e al tipo di shopping che si desidera fare, dall’abbigliamento vintage allo street food fino ai fiori. Ecco i miei 6 riferimenti imperdibili.

 

Brick Lane: una domenica speciale

Brick Lane, che cosa sceglierete? © Francesca Turchi
Brick Lane, che cosa sceglierete? © Francesca Turchi

Se siete a Londra la domenica e non sapete cosa fare, il posto per voi è il mercatino di Brick Lane aperto solo la domenica dalle 10:00 alle 17:00. Per le vie di questa zona dellEast End si trova un po’ di tutto: dai pezzi d’antiquariato all’abbigliamento ai mobili di seconda mano e molto altro ancora. Inoltre non stupitevi se sentirete un invitante profumo di curry: si dice che proprio a Brick Lane venga venduto il miglior curry di tutto il Regno Unito. Da provare se pranzate in zona!

Qui a Brick Lane non perdete i vari mercati allestiti all’interno della vecchia fabbrica di birra The Old Truman Brewery tra cui il Sunday Upmarket, il Backyard Market, la Boiler House Food Hall e The Tea Rooms. Tutti aperti solo nel weekend.

 

Columbia Road Flower Market: fiori, ma non solo

Ancora nell’East End, vicino a Brick Lane, si trova il Columbia Road Flower Market, il mercato dei fiori. Questo mercatino di strada è allestito lungo Colombia Road, una caratteristica via fiancheggiata da una sessantina di negozi indipendenti tra cui gallerie d’arte, pasticcerie, negozi di abbigliamento vintage e antiquariato. Il mercato è aperto ogni domenica dalle 8:00 alle 15:00.

 

Borough Market: street food

Borough Market © Francesca Turchi
Borough Market © Francesca Turchi

Se cercate un mercatino del cibo a Londra il posto dove andare è senz’altro il Borough Market. Si tratta di un mercatino situato a due passi da London Bridge che propone varie bancarelle che vendono una grande varietà di cibo di strada nonché prodotti freschi come pane, formaggi, frutta, verdura e carne. Ideale per consumare un pranzo sfizioso e diverso dal solito nel cuore di Londra.

 

Apple Market a Covent Garden: artigianato e rarità

Apple Market © Francesca Turchi

Un tempo sede del famoso mercato ortofrutticolo di Londra, oggi l’Apple Market a Covent Garden ospita i commercianti londinesi che vendono oggetti artigianali. Il mercatino è aperto tutti i giorni della settimana: il lunedì il mercato è dedicato all’antiquariato e qui è possibile trovare oggetti d’antiquariato e oggetti unici da collezione, mentre dal martedì alla domenica le bancarelle propongono gioielli fatti a mano, stampe, acquerelli e bellissimi oggetti d’artigianato.

 

Greenwich Market: design londinese

Nello storico mercato di Greenwich, situato nella zona sud-est di Londra e raggiungibile in battello o con la metropolitana da London Bridge, si trovano le migliori creazioni di designer locali. Una visita qui è d’obbligo se volete tornare a casa con un pezzo unico o volete acquistare delle idee regalo fatte a mano.

 

Portobello Road Market: un’istituzione

portobello
Benvenuti a Portobello Road © Francesca Turchi

Bellissimo da visitare in qualsiasi giorno della settimana, il mercatino di Portobello a Notting Hill è un must da vedere assolutamente a Londra. Portobello è stato un mercato fin dal 1800 ma è diventato particolarmente famoso per il suo antiquariato negli anni ’50 e oggi è preso d’assalto da londinesi e turisti in cerca del pezzo unico da portarsi a casa. Qui si trovano numerose bancarelle che offrono di tutto, dai poster ai vestiti alle ceramiche. Il mercato è in funzione ogni giorno ma il giorno principale è il sabato quando viene allestito il mercatino dell’antiquariato. È consigliabile arrivare al mattino per evitare la fiumana di persone.

Potrebbe interessarti

  • Un viaggio nei Balcani è un’esperienza che non si dimentica. Così vicine, ma apparentemente così lontane, queste terre raccontano un passato complesso, ma sempre ricco e pieno di sapori. Soprattutto a tavola, ovviamente. Articolo di Selene Scinicariello, blogger di Viaggi che mangi Queste terre sono il crocevia per genti da usi e…
  • Vi sveliamo dieci piccoli e grandi segreti per vivere il viaggio perfetto. Con una sola richiesta: non teneteli tutti per voi, fateli girare. 1. Orientatevi, con la carta giusta Vi sarà capitato di giocare almeno una volta a Scotland Yard o a un gioco di società in cui serva una…
  • Il Giappone oggi: tradizioni antiche e tecnologia moderna che si fondono dando vita a una cultura unica, da sempre fonte di ispirazione per i viaggi nel Sol Levante. Sì, ma a che prezzo? Ecco la buona notizia: organizzandovi, viaggerete anche low cost, sfruttando al meglio i servizi del paese. Tokyo,…