Londra, le dritte per fare shopping senza stress

Consigli utili - Vita in città

Lo shopping è uno dei grandi piacere da vivere a Londra. La città è immensa, le occasioni infinite… sì, c’è il rischio di perdersi. Ecco una rapida guida che vi aiuterà all’acquisto perfetto, con un occhio al budget.

Camden Market
Camden Market, un riferimento insuperabile per lo shopping

La prima regola è di evitare la confusione di Oxford Street. Scegliete l’East End, in direzione di Shoreditch e lasciatevi ispirare dallo straordinario mix di Redchurch Street: lì troverete boutique di noti marchi, etichette indiane e pezzi originali.

Shoreditch
A Shoreditch troverete anche meravigliose cose da mangiare.

Fino a qualche tempo fa Westfield, la catena australiana aperta nella parte occidentale della città nel 2009, era il più grande centro commerciale d’Europa, con circa 400 negozi su 150.000 m2 di superficie. Oggi il primo posto spetta invece al Center 2011, con la nuova filiale di Stratford City, nell’East London. All’estremo opposto vi sono i pop-up shops (outlet temporanei), che ovviamente vanno per la maggiore anche qui!

Portobello Road
Portobello Road, il fascino intramontabile di Notting Hill

Le migliori passeggiate per guardare le vetrine delle boutique si fanno in Bond Street e Sloane Street, mentre Notting Hill e Redchurch Street, nell’East End, sono le zone dei negozi indipendenti e sbarazzini. Dagli anni ’60, King’s Road è una delle vie per fare shopping preferite dai londinesi, anche se la più famosa rimane Oxford Street. Qui hanno sede molti grandi magazzini che offrono i marchi degli stilisti più conosciuti riuniti in un unico edificio.

Charing Cross
Charing Cross, il posto giusto per chi ama i libri

A un tiro di schioppo dalla folla (e dai borseggiatori!) di Oxford Street si trova Marylebone High Street, via di negozi meno caotica dove si spazia dall’arredamento di design alla cosmesi olistica, dai libri ai mobili e agli articoli da cucina più stravaganti. Qui nel 2010 ha aperto il negozio Designers Guild (civico n. 76), ed è diventato subito un must. I calzaturifici più originali si raggruppano intorno a Neal Street e South Molton Street. Le librerie si trovano in Charing Cross Road, i negozi di musica in Berwick Street. Souvenir e cianfrusaglie più o meno kitsch sono presenti in quasi tutte le vie del centro. A Piccadilly, Cool Britannia (www.coolbritannia.com) rimane aperto fino a mezzanotte.

Se volete regalare qualche oggetto di classe, ma senza spendere una fortuna, puntate sui negozi dei musei: qui potrete fare incetta di libri d’arte e stampe, cancelleria, ombrelli… L’originale ”London Monopoly Set” si trova, ad esempio, da Hamley’s! Non fatevelo sfuggire!

Potrebbe interessarti

  • La pioggia vi ha sorpresi in giro per le Ramblas o i vicoletti del Barri Gòtic? Nessun problema, Barcellona è piena di cose da fare se piove e ha attrattive perfette anche per tenere impegnati i bambini. Approfittatene anche per sfogliare la nostra guida, in attesa del sole che non…
  • Vivete l’essenza della Scozia, cogliete il suo fascino unico. Come quello dei suoi abitanti. Il paese è pronto ad accogliervi con tradizioni, musica, cibo e tanta voglia di fare festa.   Contiene: La top 10 dei luoghi più suggestivi In primo piano e Pianificare il viaggio Approfondimenti e 3D Stradario…
  • Vivete l’essenza del Portogallo, cogliete il suo fascino unico. Come quello dei suoi abitanti. Il paese dei lusitani è pronto ad accogliervi con tradizioni, musica, cibo e tanta voglia di fare festa.   Contiene: La top 10 dei luoghi più suggestivi In primo piano e Pianificare il viaggio Approfondimenti e…