Maiorca, 5 cose deliziose da fare

  • destinazione:
  • Mare e spiagge - Top list

    Siete pronti a innamorarvi di Maiorca? Queste cinque esperienze selezionate dai nostri autori vi faranno scoprire il meglio dell’isola, al di là di ogni stereotipo turistico. E per vivere al meglio la vostra vacanza, scoprite le magnifiche offerte in hotel super VIP con sconti da vero low budget di Secret Escapes!

     

    Mallorca, cool water
    Il mare: l’esperienza più bella a Maiorca

    A caccia di spiagge (naturali, però!)

    Grazie alle iniziative degli ambientalisti, a Maiorca si trovano più spiagge naturali di quanto si immagini! Nel nord dell’isola, per esempio, vi aspettano le spettacolari dune del tratto costiero tra Son Serra de Marina e Colonia de San Pere. Una mezza dozzina di splendide calette si trova tra Cap de Ferrutx e Cap des Freu. La costa meridionale non è da meno: diverse spiagge naturali si estendono tra Sa Rapita e Colonia de Sant Jordi, e da qui fino a Cap de ses Salines. E ora un po’ di primati! La spiaggia più nota (e affollata) è Es Trenc. La più bella e meno frequentata è Platja d’es Caragol (non ditelo troppo in giro!).

     

    Maiorca
    Maiorca, a tu per tu col blu!

    Local life: il caffè giusto al momento giusto

    Iniziate la giornata con un buon caffè! Assaporate la prima tazzina di fronte alla facciata liberty del Café 1916 (Plaça Espanya 4) o sulla sua terrazza. Nel primo pomeriggio, tra le colonne e i tavolini in marmo del Café Lírico (Av. d’Antoni Maura 6), non sono solo poeti e pensatori a gustare il loro cortado con hielo, un espresso con ghiaccio, ma anche molti viaggiatori desiderosi di calarsi appieno nell’atmosfera locale. Quando scende la noche, il Café Atlántico (Carrer de Sant Feliu 12), con le sue sontuose decorazioni, è il locale per fare ore piccole. Qui, oltre al caffè, sono ottimi anche i cocktail e la birra fresca.

     

    Maiorca, la camminata perfetta!
    Maiorca, la camminata perfetta!

    Natura: camminare tra il bianco candido e il blu cobalto

    La migliore smentita a chi pensa che Maiorca sia sotto il perenne assedio dei turisti e che il suo ambiente naturale abbia abdicato di fronte all’avanzata della cementificazione. Un sentiero di 20 minuti, tra i profumi del rosmarino e il canto delle cicale, porta dall’appartato villaggio di Cala S’A munia all’ancora più nascosta spiaggia naturale di Sa Comuna, con la sabbia lambita dal blu intenso del mare. Tutto intorno, e per chilometri, niente hotel, né chioschi, e spesso nemmeno un essere umano.

     

    Benessere: le migliori spa dell’isola

    A poco più di un quarto d’ora d’auto da Palma, vi aspetta questa spa il cui nome è tutto un programma: Son Caliu Hotel Spa-Oasis. Vi troverete immersi in un vero paradiso del wellness, con trattamenti piacevoli e indimenticabili, anche se non precisamente low budget, come il bagno di latte e miele, che costa circa €30. Se siete attenti al portafogli, ma disposti a poche rinunce, puntate sulla spa del Lindner Golf & Wellness Resort di Palma. Il complesso è stato ristrutturato di recente, conservando le sue sfumature africane, ma soprattutto ha una spa in cui ci si puà rilassare tutto il giorno per circa 20€, cifra che comprende asciugamani, accappatoio e una macedonia.

     

    Aquarium: i bambini impazziranno dalla gioia!

    Una visita in giornata al Palma Aquarium è un ottimo alleato per chi viaggia con i bambini. I piccoli viaggiatori si divertiranno tantissimo esplorando questo microcosmo che ospita 55 acquari con impressionanti esemplari di flora e fauna marina, 8000 animali provenienti da tutti i mari del mondo, la ricostruzione di una giungla, un giardino mediterraneo, un ristorante e un caffè. Dal tunnel trasparente si possono vedere i pesci da vicino, anche gli squali… L’unica nota dolente (per i genitori) può essere il prezzo d’ingresso: €21,50 per gli adulti, €14,00 per i bambini. Ma ne vale la pena!

     

    Potrebbe interessarti

    • Quali sono le spiagge da non perdere in Corsica? E come scegliere quella giusta? Rispondiamo con una selezione delle nostre preferite. Il consiglio migliore però è: provatene più che potete, guida alla mano! Palombaggia & Santa Giulia (sud) Il tratto costiero compreso tra Pinarellu e Punta di Rondinara è costellato…
    • I coni fatati dei trulli, la bellezza del mare, la forma misteriosa di Castel del Monte, in grado di evocare suggestive storie e leggende, ma anche il sapore intenso del cibo. La Puglia ha tutto ciò che occorre per piacere ai bambini. Aggiungete gli spunti dedicati di questo articolo, tratti dal capitolo "In giro con…
    • Se diciamo Baleari pensate subito a locali notturni e notti brave? Tranquilli, non li perderete. In questo articolo, però, gli esperti Marco Polo vi segnalano le migliori esperienze da vivere a contatto con la natura.   Deliziosa e finissima sabbia Si chiama Platja d'es Cavellet, un litorale di sabbia sottile…