Malta, a spasso per Valletta

  • destinazione:
  • Mare e spiagge - Vita in città

    La Valletta è una delle città più suggestive del Mediterraneo. Ecco le migliori esperienze da vivere nelle sue strade, per cogliere a pieno lo spirito di questa città che ha visto passare cavalieri, geniali architetti e pittori. E sempre di più appassionati viaggiatori.

    Malta, a spasso per La Valletta
    Malta, a spasso per La Valletta

    Appuntamento con Renzo Piano

    Dal nuovo terminal degli autobus davanti alle mura cittadine, entrate subito nella città vecchia attraversando il ponte nuovo. Vi troverete immediatamente di fronte il Palazzo del Parlamento, inaugurato nel 2015. È stato progettato da Renzo Piano, ideatore anche del vicino Teatro all’aperto in 3 Pjazza Teatru Rjal.

    La Valletta Parlamento Renzo Piano
    Le forme pulite del Parlamento di Renzo Piano, La Valletta

    Il complesso impressiona per le dimensioni e soprattutto per l’armonioso mix tra moderno e antico creato usando la pietra locale. Per il rivestimento della facciata sono stati usati blocchi di pietra maltese disposti in maniera tale da modulare la luce che penetra nell’edificio e regolare la temperatura interna della struttura, che ricorda vagamente un masso eroso dal vento.

    republic street valletta
    Republic Street, parata per la Festa dell’Indipendenza (21 settembre)

    L’atmosfera di Republic Street

    Raggiungete l’inizio di 4 Republic Street, spesso piacevolmente affollata perché ricca di negozi. Abbandonatevi all’atmosfera della strada principale della capitale maltese, sovente abbellita da stendardi, come per la Festa dell’Indipendenza di settembre. Le pubblicità vistose sono vietate per preservare l’aspetto originale del centro storico, quindi vi accorgerete dell’esistenza di un McDonald’s solo quando ve lo troverete davanti.

    Anche i suoni del Medioevo fanno piacevole ritorno!

    Che musica, queste strade!

    Ogni borgo maltese ha la sua orchestra e La Valletta non si fa sfuggire l’occasione. I musicisti si esibiscono nelle sedi della società filarmonica nazionale, La Valette (297 Republic Street) e The King’s Own (275 Republic Street). Seguite l’esempio della gente del posto e bevete un caffè al bar ammirando il viavai di gente per strada. Se siete fortunati potrete anche ascoltare alcuni studenti impegnati in piacevoli esercizi musicali mentre vi concedete una piccola pausa relax. Tra i due edifici si trova il National Museum of Archeology, ottima occasione per fare un tuffo nella storia di Malta.

     

    Caravaggio maltese

    Proseguite sempre in Republic Street fino a raggiungere l’entrata riservata ai visitatori dell’imponente chiesa della Valletta: la St John’s Co-Cathedral. Qui, servendosi in modo geniale dei contrasti di luce e ombra, Caravaggio raffigurò con grande realismo la decapitazione di San Giovanni Battista. Sul lato sinistro si trova la giovane Salomè con la coppa dorata destinata a contenere la testa del martire. In sintonia con il soggetto macabro del quadro, e con la sua personalità inquieta, il pittore firmò il capolavoro nella chiazza di sangue sul pavimento.

    Qassatat Malta
    Qassatat maltesi, una delizia

    E ora un buon caffè

    Nella vicina Republic Square si susseguono diversi bar. Gli interni del Café Cordina meritano senza dubbio una visita, e anche i gelati e i dolci proposti sono degni di nota. Se vi cadesse l’occhio su uno dei deliziosi qassatat maltesi, tortini di pasta brisèe e ricotta, il consiglio è di cedere immediatamente alla tentazione e di addentarne uno. Rifocillati, procedete per la Palace Square, dove divertenti giochi d’acqua intrattengono i passanti. Chi vuole può anche rinfrescarsi i piedi, un piacere che sarete lieti di concedervi nelle torride giornate estive.

     

    Che ne dite di un souvenir?

    Peccato imperdonabile venire alla Valletta e non comprare un bel souvenir! Questo è il momento giusto per farlo. Il consiglio per scovare oggetti di qualità e non le classiche trappole per turisti è di fare un salto da The Silversmith’s Shop (Republic Street 218). Vi troverete semplici lavori in filigrana d’argento prodotti nel laboratorio di Maurice Borg, che è anche un appassionato collezionista di vecchie cartoline. Saranno un ricordo delizioso!

    Potrebbe interessarti

    • Anche per voi il cibo è una delle principali esperienze da fare in viaggio? In questo articolo su Malta troverete pane per i vostri denti! Le specialità maltesi sono minestre e sformati, pietanze a base di coniglio e verdure. Tuttavia, la tradizione gastronomica di Malta è stata segnata dall'influenza italiana,…
    • Malta è perfetta per le famiglie e i bambini sono sempre bene accolti. Ecco cinque assi nella manica con cui conquisterà definitivamente la simpatia dei piccoli viaggiatori! Per un quadro completo, scaricate il PDF gratuito In giro con i bambini! Mediterraneo Marine Park Qui assisterete a esibizioni di leoni marini e delfini,…
    • Malta è una terra poliedrica, in grado di soddisfare le esigenze di ogni tipo di turista; è il luogo ideale per organizzare una vacanza secondo il proprio gusto personale in qualsiasi stagione dell’anno, seguendo ritmi tranquilli e rilassati. Le distanze che la separano dall’isola sorella, Gozo, sono limitate e permettono…