Milano se piove

  • destinazione:
  • E se piove

    Il maltempo rovina i vostri piani in città? Non c’è da preoccuparsi, a Milano se piove non mancano le alternative. Se non siete in fiera, ecco qualche spunto per organizzare al meglio le proprie giornate da turisti.

    Piazza del Duomo sotto la pioggia
    Con BikeMI anche sotto la pioggia? In Piazza del Duomo ci sono ancora tutte…

    Vetrine e negozi

    cassoeula e polenta
    Accoppiata d’inverno, ma anche se piove te le gusti: polenta e cassoeula!

    Design, modernariato, antiquariato, cucine, scrivanie, giocattoli, ceramiche, gioielli, argenti, vinili, lampadari, abbigliamento vintage: da Blitz Bovisa potete trascorrere intere giornate. Tutto nell’area degli ex gasometri del quartiere industriale di Milano Bovisa: qui ha sede il campus della Scuola di Architettura e del Design, fucina di nuovi talenti e teatro di numerosi eventi durante la Settimana del Design che si tiene ad aprile (Salone del Mobile). Nel noto grande magazzino milanese Excelsior potete intrattenervi nei settori dei cosmetici o dei capi d’abbigliamento per poi concedervi una pausa gastronomica da Eat’s nella cornice di un ex cinema. Un indirizzo di lusso in Galleria del Corso.

    Galleria Vittorio Emanuele II
    La meraviglia della Galleria Vittorio Emanuele II

    Galleria Vittorio Emanuele II

    La tradizione dice che per aver fortuna bisogna ruotare tre volte stando con il tallone del piede destro in corrispondenza dei genitali del toro ritratto a mosaico sul pavimento di una delle più famose gallerie commerciali d’Italia: è il salotto di Milano, con bar, ristoranti e negozi di lusso; un vero e proprio tempio laico in pietra, acciaio e vetro dedicato al re sabaudo che portò l’Italia all’unità nazionale. La galleria fu progettata dall’architetto Giuseppe Mengoni (1865-77), che morì sotto un ponteggio crollato poco prima del completamento dell’opera da lui ideata. Il leggendario Bar Camparino in Galleria è un’istituzione meneghina: aperta da Davide Campari nel 1915, dal 2012 è riconoscibile per la nuova insegna firmata Ugo Nespolo.

    Castello Sforzesco
    Nubi minacciose sul Castello Sforzesco: presto, entriamo!

    Castello Sforzesco

    Nell’imponente edificio, sede di musei e collezioni, potete trascorrere un’intera giornata senza annoiarvi: anche il parapetto con feritoie è al coperto ed è quindi accessibile in caso di pioggia. Il castello delle famiglie regnanti a Milano (prima i Visconti, poi gli Sforza) fu costruito tra il 1360 e il 1370 a cavallo delle mura della città. Alla fine del XV secolo Ludovico il Moro ne fece una delle corti più ricche e fastose d’Europa, alla realizzazione della quale furono chiamati a lavorare artisti come Leonardo da Vinci e il Bramante. L’edificio servì da modello per il Cremlino di Mosca, progettato nel 1485 da architetti italiani. Sotto il dominio spagnolo e austriaco fu usato sia come residenza che come fortezza; da qui il feldmaresciallo Radetzky bombardò la città per placare la rivolta dei milanesi nel 1848. I massicci lavori di ristrutturazione compiuti nel XIX secolo conferirono alla struttura un nuovo aspetto. La torre sopra il portone d’ingresso riprende quella del 1521, andata distrutta, ideata in epoca rinascimentale da Filarete.

     

    Scuola di cucina

    Provare la cucina milanese in un buon ristorante o acquistare i prodotti regionali in gastronomia è senza dubbio un’esperienza da non perdere, ma ha il suo prezzo. Allora, perché non realizzare i piatti della tradizione in prima persona? Molte scuole di cucina propongono corsi di mattina, di pomeriggio o di sera: lezioni e workshop per conoscere le tipiche ricette regionali, dall’antipasto al dessert. Potete iscrivervi a un corso da Scuola di cucina Teatro 7 Lab, da Cookingcenter, all’Atelier dei Sapori o tramite il portale www.kitchenweb.it

     

    Un lounge bar di tendenza

    Ottimi drink, piatti stuzzicanti, divani comodi e curata eleganza: rilassatevi nella suggestiva atmosfera del Living, lounge bar elegante e accogliente. Con vista sull’Arco della Pace e su Parco Sempione, conosciuto per gli ottimi drink: conviene prenotare per l’aperitivo.

    Potrebbe interessarti

    • L'esperimento a Milano low budget, una giornata con 50 euro insieme alla travel blogger Mariangela Traficante, è riuscito, ma la storia non è completa senza le pillole low budget delle Guide Marco Polo. Ecco dunque una lista di suggerimenti per vivere le migliori esperienze a basso costo di Milano! Si può entrate…
    • Vi piacerebbe girare per San Pietroburgo con i consigli di un'amica che ci abita? Allora non perdete questa intervista a Sara Osti. 1. Raccontaci in poche parole chi sei! Sono Sara e ho 26 anni. L’anno scorso mi sono trasferita per un corso di laurea specialistica a San Pietroburgo. Una città che ricorda…
    • Fate del vostro viaggio un'avventura cinematografica, piena di scene memorabili, tutte da fotografare. Dal cielo sopra Berlino all'ultimo morso di un sontuoso Berliner Currywurst, la capitale tedesca vi aspetta con esperienze che vi faranno dire, come John Kennedy: Ich bin ein Berliner! Un viaggio capolavoro, come al cinema! Dalla terrazza panoramica…