Montenegro: il meglio in 5 mosse

  • destinazione:
  • Top list

    Il Montenegro è un piccolo concentrato di esperienze adriatiche. Vi aspettano sapori, tradizioni marinare e alcuni dei paesaggi più sognanti del Mediterraneo.

     

    Perast, vocazione marinara

    Perast Montenegro
    Perast, puro spirito montenegrino

    Iniziate il viaggio da questa cittadina incantata che vi riporterà al lontano passato in cui i gloriosi capitani salpavano verso il mare. I busti di fronte alla chiesa barocca costruita nel XV secolo, Sveti Nikola, e al suo campanile alto 55 m, fanno capire a chi deve la propria fama questa cittadina, che vanta il maggior numero di ore di luce al giorno. Si tratta dei capitani di marina, che insegnarono l’arte della navigazione anche ai marinai russi dello zar Pietro il Grande. Oggi la località conta solo 300 abitanti ed è protetta da tutela storico-culturale. Un tempo però la cittadina, proclamata indipendente nel 1558, aveva un flotta più grande di quella di Dubrovnik. Perast dista circa 14 km da Kotor e ha uno dei più bei centri storici barocchi dell’Adriatico.

     

    Sassolini commemorativi a Kotor

    Kotor, uno degli scorci più romantici

    Il cimitero ebraico di Kotor è una testimonianza silenziosa dell’esodo degli ebrei dalla Spagna avvenuto durante il Medioevo. Gli esuli trovarono una nuova patria in questa città e i sassolini appoggiati sulle lapidi medievali servono a onorare la loro memoria. Kotor merita una visita anche perché da qui si gode uno dei panorami più belli del paese. Tra Herceg Novi e Kotor, infatti, si trova l’unico fiordo del Mediterraneo, allungato tra le pareti verticali delle montagne.

     

    Aromaterapia

    Annusare, rovistare, assaggiare: ogni mattina per le strade di Bar aleggiano le invitanti fragranze provenienti dalle bancarelle del mercato contadino, che offre i prodotti tipici della dieta mediterranea. Vi troverete enormi quantità di frutta, verdura, pesce fresco, grossi prosciutti, miele, olio d’oliva, alloro, rosmarino, formaggi caprini in tutte le varianti possibili. Il mercato offre una scelta variopinta di prodotti regionali che emanano fragranze deliziose. Sentite già l’acquolina in bocca?

     

    Grigliate balcaniche

    Cevapcici, cucinati con sapienza montenegrina

    Cevapcici e raznjici sono gli impronunciabili nomi delle gustose specialità a base di carne grigliata, vendute spesso come cibo di strada. Andate ad assaggiarli al Leskovački ćevapi sul lungomare di Petrovac na Moru.

     

    Un candido sogno

    Nella deliziosa baia di Petrovac si trova il Rivijera, uno tra gli alberghi più belli di tutto il Montenegro. Un po’ defilato, all’estremità orientale della baia, è sorto uno degli alberghi più belli del paese, con camere ampie e moderne e molto verde intorno a entrambe le ali dell’edificio. È l’ideale per trascorrere giornate all’insegna del relax. Oltretutto l’hotel e la spiaggia distano solo 50 m. Prendete appunti per la prossima estate?

     

    Potrebbe interessarti

    • Così vicino eppure così lontano: lo stato del Montenegro dista poco più di un’ora di volo da Roma. Tuttavia, il paese dei monti neri, degli eroi e dei pirati che nel Medioevo cacciarono i Turchi dalle montagne e assaltavano le navi veneziane è ancora sconosciuto. La costa montenegrina è lunga…
    • Le carte con scala 1:800.000 coniugano dettagliate informazioni a un’ampia visione del territorio. Segnalano le località di interesse turistico, punti e strade panoramiche, i parchi e le aree naturali protette e comprendono le piante delle città principali.  Novità: Contengono un comodo booklet fotografico che, come una guida turistica, racconta e…
    • Dal sud della Francia all'Egeo, andiamo a scoprire piccole città talmente belle da valere da sole il viaggio. Sono piene di bellezza e di attrattive turistiche, e sono pronte a sedurvi con i loro splendidi tesori custoditi in poco spazio. Carcassonne, Francia Faceva parlare di sé già nel IX secolo…