Non fatelo a Berlino!

  • destinazione:
  • Vita in città

    Molti visitano Berlino per capire dove soffia il vento in Europa, e fanno bene! Anche in questa città camaleontica e creativa, però, ci sono alcune regole da rispettare. Per esempio, per non farsi… soffiare un bel po’ di euro al primo tranello lungo la strada!

    Berlino, tutto il rigore formale della Porta di Brandeburgo

    Partecipare al gioco delle tre scatolette

    Davanti a un pubblico di ignari spettatori, un gruppo di uomini finge di vincere con grande facilità al gioco. Il complice sposta velocemente tre scatole di fiammiferi o oggetti simili e gli scommettitori devono indovinare in quale di esse sia contenuta una biglia. In genere vengono puntati €50 se non somme maggiori. Non lasciatevi ingannare dalla presenza di altri giocatori e curiosi perché ovviamente fanno parte della banda.

    Berlino, rinunciate all’auto (anche se è una mitica Trabant)

    Muoversi in città con la propria automobile

    Se non avete molti bagagli con voi potete tranquillamente fare a meno dell’automobile. La scarsa conoscenza del luogo, il traffico intenso, la difficoltà a trovare parcheggio e il costo del biglietto per la sosta possono rendere il viaggio un vero incubo. Ci si può muovere liberamente servendosi dell’eccellente rete di trasporti pubblici (S-Bahn, metro, tram e linee dell’autobus), risparmiando tempo e denaro

     

    Comprare sigarette di contrabbando

    Per molti aspetti, Berlino è davvero il centro dei buoni affari. Tuttavia, un pacchetto di sigarette venduto a metà prezzo nella zona orientale della città non è un buon acquisto da fare, sia perché si tratta di merce di contrabbando, sia perché anche gli acquirenti possono incorrere in pesanti sanzioni. Evitate di correre rischi inutili.

    I treni della S-Bahn vi aspettano all Berlin Hauptbahnhof

    Viaggiare senza biglietto

    Non dimenticate mai di convalidare il biglietto. I controllori di Berlino amano il loro lavoro e lo svolgono in modo serio: si muovono in borghese e sono estremamente diligenti e severi quando scoprono qualcuno sprovvisto di tagliando sulla metro o sulla S-Bahn. La multa è di €40. La cosa migliore da fare è acquistare subito un abbonamento settimanale o una WelcomeCard.

     

    Salire in taxi senza cartina

    Non sempre i tassisti conoscono alla perfezione ogni quartiere della città. Spesso sono i passeggeri che devono spiegare all’autista quale via prendere, soprattutto se si tratta di indirizzi in zone periferiche. Prima di salire a bordo conviene quindi studiare a grandi linee il percorso servendosi di una cartina della città.

     

    Lasciare borse incustodite

    Purtroppo Berlino è una città redditizia anche per ladruncoli e borseggiatori. È quindi necessario prestare particolare attenzione soprattutto nelle stazioni, sulle scale mobili e quando ci si trova tra la folla. Evitate di portare il portafoglio nella tasca posteriore dei pantaloni o in quella del cappotto e non perdete mai di vista le vostre borse.

    Potrebbe interessarti

    • Berlino, vietato mancare! La capitale tedesca è una destinazione che va visitata per capire l'Europa di oggi. In questa intervista Silvia Demick, del blog The Food Traveler, ci racconta le sue scoperte nella città dell'Orso. E ci svela una tendenza che potrebbe arrivare presto anche da noi. Parlaci un po’ di te: che cosa…
    • Andrea Girolami è redattore di Wired.it e coordinatore del canale video Wired Tv. Ha da poco prodotto una bella guida a Berlino in video che vi embeddiamo anche in fondo a questa pagina. Gli abbiamo chiesto di raccontare al nostro blog qualcosa della capitale tedesca: ecco quali sono i suoi…
    • Massimiliano qualche anno fa ha deciso di trasferirsi a Stoccolma. In questa intervista ci racconta come dovrebbe essere un viaggio nella capitale svedese secondo lui: il primo posto da visitare, il locale giusto per mangiare, consigli low budget e angoli nascosti. Buona lettura! Raccontaci in poche parole chi sei! Mi…