Praga, informazioni di viaggio dalla A alla Z

  • destinazione:
  • Informazioni pratiche

    Bella, romantica, piena di magia: Praga vi aspetta e con queste informazioni pratiche tratte dalla nostra guida iniziare il viaggio sarà ancora più facile.

     

    Auto, don’t drink & drive

    praga auto
    Praga, un giro in auto in centro?

    Nella Repubblica Ceca vige l’assoluto divieto di bere alcolici prima di mettersi al volante.

    Limiti di velocità: 50 km/h nei centri abitati; 90 km/h sulle strade provinciali; 130 km/h sulle autostrade. Di giorno si devono tenere accesi i fari anabbaglianti e da novembre a marzo le gomme da neve sono obbligatorie.

    In centro ci sono quasi esclusivamente parcheggi riservati ai residenti indicati dalle strisce blu. Chi lascia l’auto in divieto di sosta o di fermata corre il rischio di pagare una multa fino a Kč5000. Un’alternativa ai costosi parcheggi coperti (circa Kč1000 per 24 ore) sono i garage custoditi (circa Kč50 all’ora).

     

    Banche e cambio valuta

    Banca nazionale ceca
    Praga, la sede della Banca nazionale Ceca

    Per prelevare corone ceche in contanti in banca è necessario esibire un documento di identità. Di solito gli uffici di cambio applicano commissioni molto più alte. In centro gli sportelli bancomat si trovano in pratica ovunque. Quasi tutti gli alberghi, i negozi e i ristoranti accettano le principali carte di credito e spesso anche il pagamento in euro.

    Smarrimento della carta di credito e numeri d’emergenza:

    • American Express: tel 222 80 02 22
    • Visa, Eurocard: tel 272 77 11 11
    • Diners Club: tel 267 19 74 50.

    Documenti

    La Repubblica Ceca fa parte dell’area Schengen, quindi per chi è cittadino UE non c’è un vero e proprio controllo dei passaporti. Dovrete portare con voi comunque la carta d’identità valida per l’espatrio. Anche i minorenni devono essere muniti di un proprio documento.

     

    Dogana

    Alla frontiera non si eseguono più i controlli doganali, ma è possibile che vengano effettuati accertamenti a campione. I cittadini UE possono importare nella Repubblica Ceca, esentasse, fino a 800 sigarette o 400 cigarillos o 200 sigari o 1 kg di tabacco, 110 l di birra, 10 l di superalcolici e 90 l di vino. Per la Svizzera le quantità ammesse sono sensibilmente inferiori. Anche il trasporto di carburante è soggetto a limiti: oltre al serbatoio pieno, è permesso avere una tanica di riserva da 20 l.

     

    Emergenze

    • Ambulanza: tel 155
    • Emergenze: tel 112 (in inglese e tedesco) Polizia: tel 158
    • Soccorso stradale: tel 1230
    • Vigili del fuoco: tel 150

     

    Informazioni prima della partenza

    Ente nazionale ceco per il turismo (Czech Tourism): Via G. B. Morgagni 20, 20129 Milano | tel 02 204 22 467 | milano@czechtourism.cz | www.czechtourism.com/it

     

    Taxi

    taxi praga
    In taxi per Praga

    Nonostante le tariffe fisse di Kč28/km introdotte nel 2007, alcuni autisti chiedono ancora cifre esorbitanti. Di norma, però, si può fare affidamento sui servizi forniti dalle due maggiori ditte operanti nel settore: AAA (tel 1 40 14 e tel 2 22 33 32 22) e City-Taxi (tel 2 57 25 72 57).

    In centro, i visitatori trovano un aiuto nei posteggi di taxi ufficiali, identificati dai cartelli “fair place“. I cartelli elencano i prezzi indicativi dei percorsi più frequenti. In ogni caso, assicuratevi che il tassametro sia in funzione: è obbligatorio. Quando si paga, è inutile contrattare sulle tariffe. Ricordate che le ricevute scritte a mano non sono valide, a differenza di quelle stampate dal tassametro. L’importo fisso a corsa è di Kč40; per i tempi di attesa si calcolano fino a Kč6 al minuto. Se pensate di essere stati imbrogliati, potete reclamare in municipio (Mariánské náměstí 2), nonostante non sia garantito alcun risultato positivo: la giunta cittadina sa da anni che tra i taxisti c’è qualche pecora nera…

    Un consiglio a chi deve guidare e ha un tasso alcolico superiore al consentito (nullo): contattate i cosiddetti “angeli blu” (Modrý anděl | tel 7 37 22 23 33) che vi porteranno a casa con la vostra automobile.

     

    Telefono cellulare

    Nella Repubblica Ceca tutti i numeri di telefono hanno nove cifre, sia dei telefoni fissi sia dei telefoni cellulari. Al prefisso nazionale ceco (00420) non si deve aggiungere alcun prefisso locale perché quest’ultimo è già integrato nel numero degli utenti. I numeri dei cellulari cominciano con il 6 o il 7. In caso di necessità chiamate il servizio informazioni: tel 11 80. Per l‘Italia il prefisso è 0039, per la Svizzera 0041.

    Le schede telefoniche (telefonní karta) si possono acquistare alla poste (pošta) e presso le edicole e i tabaccai (trafika).

     

    Tessere sconto e biglietti cumulativi

    Il Museo della Città di Praga (Muzeum hlavniho města Prahy) offre diversi tipi di biglietti cumulativi con cui potete vedere la città dall’alto: con Kč280 (per 5 giorni) è possibile salire sulle torri del Ponte Carlo, sulla Prašná Brána, sul campanile della chiesa di San Nicola e a Malá Strana. Con Kč210 al giorno potrete visitare la mini Torre Eiffel e il Labirinto degli Specchi a Petřín. Trovate altre combinazioni di biglietti cumulativi sul sito (si possono ordinare online come gift voucher): le tessere si comprano nei vari siti d’interesse.

    Il Museo Nazionale (Národní Muzeum) offre un biglietto cumulativo valido tre giorni per tutte le sue otto sedi (Kč400, biglietto famiglia Kč650).

    Sarà invece difficile riuscire a vedere tutti i luoghi d’interesse compresi nella Prague Card che contempla più di 50 musei e monumenti, a cominciare dal Castello e dalla Národní Galerie, fino agli edifici del quartiere ebraico e al Labirinto degli Specchi a Petřín. Oltre a ciò è compreso l’uso illimitato di metro, autobus e tram e anche di una crociera di un’ora sulla Moldava. Per alcuni musei o concerti è prevista solo una riduzione del prezzo del biglietto. La Prague Card è acquistabile ai centri di informazioni turistiche o online.

     

    Trasporti pubblici

    Per tutti i mezzi di trasporto pubblico vale lo stesso biglietto (jízdenky). Il biglietto da Kč24 è valido per mezz’ora, quello da Kč32 per 90 minuti e potete cambiare mezzo per un numero illimitato di volte. I bambini che hanno meno di sei anni viaggiano gratuitamente. Se avete un cane o un bagaglio ingombrante dovrete acquistare un biglietto aggiuntivo da Kč16. Potete comprare i biglietti a tempo agli sportelli automatici delle fermate (quando sono presenti), alle biglietterie delle stazioni della metro in centro e all’aeroporto; i biglietti singoli e giornalieri si trovano anche in molte edicole: 24 ore Kč110, 72 ore Kč310.

    I controlli sono frequenti e le sanzioni previste per chi non è munito del tagliando possono arrivare fino a Kč1000. Il tramvaj raggiunge la periferia, mentre le tratte principali sono percorse di notte dalle linee con la numerazione 90; la stazione centrale in cui si incrociano è Lazarská. La metro è in funzione dalle 5 alle 24.

     

    Viaggio

    Aereo

    L’aeroporto Václav Havel dista 16 km dalla città. Di giorno partono circa ogni 10 minuti due autobus diretti in centro (Kč32): la linea 100 è diretta a ovest, fino alla stazione Zličín della linea B della metro; la linea 119 alla stazione Nádraží Veleslavín della linea A. L’Airport-Express-Bus (AE) è un po’ più caro (Kč60): parte ogni 30 minuti e raggiunge la stazione centrale (Hlavní nádraží) senza fermate intermedie. Tutti i collegamenti coprono anche la tratta contraria. Chi preferisce il taxi deve cercare i veicoli della ditta AAA, di solito di colore giallo. I prezzi variano a seconda dell’indirizzo ma indicativamente una corsa in centro costa circa Kč600.

     

    Automobile

    Praga autoscontro
    Praga, se guidate questo potete bere una birra!

    In automobile da Milano si raggiunge Praga attraversando la Svizzera e via Monaco di Baviera (circa 870 km, da Roma 1314 km), oppure, per evitare la vignette annuale delle autostrade svizzere, passando per il passo del Brennero, Innsbruck e Salisburgo (in Austria la vignette si paga anche solo per dieci giorni). In alternativa, si può passare per Venezia, Tarvisio e Salisburgo (1096 km da Milano, 1342 km da Roma).

     

    Bus

    Diverse compagnie (tra cui Flexibus ed Eurolines) offrono collegamenti regolari tra alcune delle principali città italiane e svizzere e Praga. I prezzi sono convenienti ma dovete considerare la lunghezza del viaggio. La maggior parte dei bus arriva all’autostazione di Florenc (metro B/C).

     

    Treno

    Dall’Italia non ci sono collegamenti ferroviari diretti, ma è necessario effettuare almeno un cambio: da Milano (via Monaco) il viaggio dura circa 14 ore. Dal sud si può passare per Venezia e Salisburgo. I treni arrivano alla stazione centrale (Hlavní nádraží); alcuni si fermano già alla stazione Nádraží Holešovice. Entrambe sono collegate al centro con la metropolitana.

     

    Potrebbe interessarti

    • Un vademecum veloce ed essenziale per affrontare il viaggio nella megalopoli giapponese, dalla nostra guida Tokyo. Banche e cambio In Giappone il contante la fa da padrone, soprattutto fuori dalle città, ma anche in negozietti e locali di Tokyo. La cosa migliore è cambiare una consistente cifra di denaro appena…
    • Che cosa sapere e che cosa può essere utile per organizzare un viaggio a Lisbona? Ve lo diciamo in questo articolo, dalla nostra guida. Autonoleggio A Lisbona trovate tutte le grandi compagnie internazionali (Hertz, Avis, etc.), ma se volete risparmiare provate l’agenzia InterRent che ha sede all’aeroporto e alla stazione…
    • Dalle attività più tranquille alle più spettacolari: a Creta l'offerta è davvero ampia e variegata, soprattutto per chi ama il mare e le immersioni.   Escursioni sotto un cielo blu Il percorso E4 della rete escursionistica europea va dalla costa occidentale a quella orientale di Creta. Per effettuare tutto il…