Primavera a Siviglia. La top five

Vita in città

Sull’Avenida de la Constitución ragazzi in jeans e maglietta procedono a zigzag in motorino nel traffico pomeridiano. Le note del flamenco riempiono l’aria trasmesse dalle radio dei bar, mentre la città si muove senza fretta, godendosi il sole già caldo. È l’atmosfera un po’ pigra che vi aspetta a Siviglia in primavera, ma non fatevi ingannare: questa bella di Spagna è piena di sorprese ed eventi. Andiamo a scroprirli!

Siviglia, tutta l'imponenza della Giralda
Siviglia, tutta l’imponenza della Giralda

Semana Santa y Feria de Abril

Non stupisce che nella cattolicissima Spagna la Semana Santa sia molto sentita. Siviglia, poi, non sta certo a guardare e la sua anima andalusa la porta a celebrare la festa con grande slancio e dedizione. Prenderne parte è un piacere per lo spirito e per gli occhi! Il momento clou vede le confraternite sfilare in una grande processione sacra che inizia da Plaza de la Campana e si dirige verso Plaza Virgen de los Reyes.

Due settimane dopo è la volta di un’altra grande festa! Quella che nasce come semplice fiera del bestiame scalda le notti di Siviglia dopo Pasqua (dal 30 aprile al 7 maggio quest’anno) con festeggiamenti, balli e canti. Parliamo della Feria de Abril: nel quartiere di Los Remedios, a sud del centro, impazzano le note del flamenco, mentre tutti bevono e si divertono fino all’alba. Buone notizie anche per i bambini, perché vicino alla fiera si trova lo splendido Acuario, dove ammirare innumerevoli creature marine!

Relax alla Feria de Abril
Relax alla Feria de Abril

Una cattedrale per stupire il mondo

“Facciamo costruire una cattedrale tanto grande che i posteri ci prendano per matti” Pare che i costruttori della Giralda, la più grande chiesa gotica del pianeta, abbiamo seguito proprio queste indicazioni del Capitolo dei canonici per stupire i secoli a venire. Una curiosità: dietro l’entrata sud, in un sarcofago di pietra, si trovano le spoglie mortali di Cristoforo Colombo: l’autenticità dei resti è stata provata da un test del DNA nel 2006.

 

Il Barrio delle fiabe

Concedetevi il piacere di perdervi e di girare per una volta senza consultare la mappa. Fatelo per almeno un paio d’ore e godrete tutto il fascino del fiabesco Barrio Santa Cruz, fino a sentirvi perfetti abitanti di Siviglia. Fermatevi in un bar a prendere un caffè, rovistate fra le ceramiche dei negozietti e perlustrate Calle Lope de Rueda, dove le piante da vaso trasformano la strada in un piacevole cortile per chiacchierate tra vicini di casa. Uno scorcio di vita molto andaluso!

Che ne dite di un gazpacho così?
Che ne dite di un gazpacho così?

A cena come i sivigliani!

All’ora giusta, fate anche voi un bel giro di tapas, magari nel Barrio Santa Cruz, nella via Mateos Cago, dove la Cervecería Giralda (con panorama scenografico sulla cattedrale) è un ottimo punto di riferimento. Per una bella incursione nella cultura gastronomica locale fate un salto a Los Alcores (Calle Farmaceutico Murillo Herrera, 10), nel suggestivo quartiere di Triana. Vi farete sfuggire il loro ottimo e rinfrescante gazpacho?

Siviglia, Plaza de España: la noche è arrivata!
Siviglia, Plaza de España: la noche è arrivata!

L’ora della movida

La città è celebre per la sua vita notturna. Iniziate godendovi la tiepida aria della sera nei bar della via Mateos Gago, proprio accanto alla Giralda, o nel quartiere di Triana, intorno al Puente Isabel II e in Calle Betis. Quando arriva veramente la noche, spostatevi in centro fra le piazze Alfalfa e Salvador o nel quartiere Arenal, a ovest di Avenida de la Constitución. E poi c’è il flamenco, certo: evitate le vere trappole per turisti e puntate su Los Gallos (Plaza Santa Cruz 11) ed El Arenal (C/Rodo 7).

 

Potrebbe interessarti

  • La voglia di estate si fa sentire? E noi vi portiamo a Formentera grazie Stefania Campanella, dell'associazione  www.formenterafiloblu.com e curatrice del blog  www.formenteranonesiste.com. Per cominciare a sentire l'odore del mare e essere consapevoli del rispetto ambientale che esso richiede. Raccontaci in poche parole chi sei e perché sei a Formentera! In…
  • Abbiamo scelto cinque mete di viaggio perfette per aprile: dal mare di Creta alla Germania delle fiabe, lungo la strada incontrerete divertimento, allegria e soddisfazione! Creta con i bambini Nella Gola di Agía Iríni si possono fare escursioni anche con i più piccoli. È percorribile quasi interamente a piedi e,…
  • Infinite strade percorrono la Spagna, da quelle impervie dei Pirenei a quelle che corrono veloci sotto il sole andaluso. Sono strade tutte da vivere con la nostra nuova carta stradale! Apritela, studiatela, fatevi ispirare dalle suggestioni del suo innovativo booklet fotografico e iniziate a sognare con le idee che abbiamo raccolto per…