Stockholm tricks

  • destinazione:
  • Consigli utili

    Per sfruttare al meglio il vostro tempo in questa magica città e per trovarvi sempre a vostro agio con gli svedesi, ecco alcuni trucchi!

    1)  Fate la Stockholm Card. Ne vale totalmente, assolutamente la pena. Se all’inizio vi sembrerà un po’ cara (425Kr/24 ore, ma è disponibile per più giorni a prezzi sempre più vantaggiosi), ve la ripagherete ampiamente. Infatti, vi permette, prima di tutto, di viaggiare illimitatamente su tutti i mezzi pubblici e, fidatevi, la metro è più cara che a Londra (il che è tutto detto). Inoltre, tutti i musei sono a pagamento, ma sono anche tutti compresi nella carta e, facendo una media di 100Kr a museo, anche in questo caso la carta è più che ripagata. Ultimo, ma non meno importante: non fate la fila all’ingresso!

    2)  A proposito di fila: cerchiamo di smentire l’idea che hanno degli italiani all’estero. A Stoccolma la gente non cerca di “fare la furba” e saltare la fila, si mettono tutti in fila ordinatamente e in questo modo si aspetta molto meno tempo. Gli svedesi non vi diranno niente se passate avanti, ma se già doveste trovare una piantagrane come me, di parole ve ne direi abbastanza! 😉

    3)  Non cercate di fregarli sull’età, la professione o la validità della Stockholm Card. Il fatto che siano educati e sorvolino sugli italiani che saltano la fila non significa che siano stupidi. Alcune cassiere hanno addirittura imparato l’italiano per spiegarsi meglio.

    4)  Pensate bene al periodo in cui la visitate, in autunno e inverno i negozi, i musei e le attrazioni turistiche hanno orari ridotti, in media aprono alle 11 e chiudono alle 16. La stessa cosa vale per i negozi, quindi valutate come scandire la giornata se intendete fare shopping!

    5)  Tenete conto anche del fatto che, oltre ai negozi e ai musei, chiudono anche le caffetterie, quindi c’è un enorme gap tra il pomeriggio e l’ora di cena, che noi abbiamo riempito con fatica.

    6)  Mangiate le loro polpette che sono una delizia per il palato!

    E con questi ultimi consigli, si può dire definitivamente chiusa la nostra inaspettata esperienza svedese. Stoccolma è decisamente una città da visitare, è magica, tipica, ricca di cultura, ma anche di shopping, cosmopolita e allo stesso tempo fieramente svedese. È una capitale insolita, ma, a nostro modestissimo parere, la più bella fra le capitali scandinave.

     

    Potrebbe interessarti

    • Costanza Pacini è una "blogger per caso": ha cominciato a scrivere per combattere la distanza e con il passar dei giorni ci ha preso gusto. Così è nato il divertente sorelleinmovimento.blogspot.com, lavorato a quattro mani da due sorelle molto legate. Abbiamo intervistato Costanza che ci ha raccontato della sua esperienza…
    • Ecco 4 facili consigli per visitare Londra low cost senza spendere una fortuna. PER MUOVERSI: Acquistate l'abbonamento giornaliero della metro, con quello potete muovervi liberamente per tutto il giorno non solo nella "tube" ma anche in autobus e treno. PER DORMIRE: Scegliete un albergo che includa la prima colazione nel…
    • Vi piacerebbe girare per San Pietroburgo con i consigli di un'amica che ci abita? Allora non perdete questa intervista a Sara Osti. 1. Raccontaci in poche parole chi sei! Sono Sara e ho 26 anni. L’anno scorso mi sono trasferita per un corso di laurea specialistica a San Pietroburgo. Una città che ricorda…