È tipico di Lisbona

  • destinazione:
  • altro

    Quali sono le esperienze più tipiche da fare a Lisbona? Che cosa fare per entrare subito nello spirito di questa città romantica e magica? Ve lo diciamo in questo articolo.

    Libona Mirador
    Lisbona, tavolini affacciati sulla meraviglia

    La dolce musica della città

    Il “blues portoghese” è un mix di sonorità malinconiche e nostalgiche. Non lasciatevi sfuggire gli spettacoli dal vivo che si tengono nei locali di fado. Il nostro preferito? Maria da Mouraria, un locale di fado e tapas in chiave moderna. Siamo appunto nella Mouraria, dove visse la grande fadista del XIX secolo Maria da Sevéra, morta tragicamente e prematuramente. Il fado, si sa, è anche tristezza.

    Lisbona, ah!, quel tram giallo...
    Lisbona, ah!, quel tram giallo…

    Un tram che si chiama desiderio

    Dite la verità: farci un giro è uno dei grandi motivi per cui pensate a un viaggio a Lisbona, vero? I tram storici di colore giallo sono usati ancora oggi per spostarsi da una zona all’altra della capitale. Il numero 28 sale cigolando tra gli stretti vicoli del centro e passa a pochi centimetri dai muri delle case: un’esperienza unica e imperdibile.

    Chiado Pessoa
    Non vorrete fare aspettare Pessoa, vero?

    Lungo il meridiano dei letterati

    La calçada è l’incredibile pavimentazione stradale a mosaico realizzata in pietra dagli artigiani: guardate i motivi a onde della piazza del Rossio o quelli tra il Café a Brasileira e Benetton, nel Chiado. Già, il Chiado: il “meridiano dei letterati”, secondo le parole del narratore portoghese José Cardoso Pires (1925-1998), fu per secoli luogo di ritrovo di artisti, poeti e intellettuali. Non a caso, una statua bronzea ritrae il celebre scrittore Fernando Pessoa seduto davanti al caffè preferito, A Brasileira.

    miradouro lisbona
    La vista è splendida anche di sera

    Terrazze spettacolari

    Non solo i turisti, ma anche gli abitanti della capitale sono spesso alla ricerca del miglior panorama sul centro storico e sul fiume Tago. La vista dal Miradouro São Pedro de Alcântara, sulla città vecchia e il Castelo, è meravigliosa!

     

    La cultura del caffè

    Studenti e impiegati, eleganti signore e surfisti, tutti sono accomunati dal piacere di sedere in uno dei numerosi bar della capitale. Il più famoso e ricco d’atmosfera è senza dubbio il Café a Brasileira, nel Chiado. Un posto che torna due volte in una top list come questa non va assalutamente perso! Un altro locale di riferimento è il Café Martinho da Arcada. Parliamo del più antico bar di Lisbona, inaugurato nel 1782 dal Marquês de Pombal. Era molto amato da Fernando Pessoa, sempre lui!, che di solito saldava il conto cantando poesie (Praça do Comércio 3).

    Potrebbe interessarti

    • Questa città non è solo piena di luce, musica e sapori. È anche un'amica perfetta per chi vuole viaggiare con un occhio al budget. Vi segnaliamo ottime esperienze che non vi faranno spendere.... praticamente nulla!   Forse il belvedere più bello della città Sul Miradouro Senhora do Monte non ci…
    • Lisbona, la “bella sul Tago”, è avvolta dal fascino del passato. Sontuosi palazzi e monasteri perfettamente conservati testimoniano lo splendore coloniale, strette stradine e suggestive scalinate, scorci da cartolina e incantevoli piazze creano un’atmosfera seducente.   Contiene: Novità: itinerari e esperienze di viaggio per vivere una destinazione a 360° con…
    • Le carte con scala 1:15.000 sono uno strumento indispensabile per chi vuole visitare al meglio una città, anche la propria: la pianta dettagliata del centro arricchita con informazioni turistiche pratiche e la rete dei trasporti metropolitani. Con gli highlights delle attrazioni da non perdere.