Umbria: viaggio nel viver bene

  • destinazione:
  • Itinerari

    L’Umbria ha un talento naturale per il viver bene. Non è solo una delle regioni italiane dal paesaggio più dolce. Saprà conquistarvi (per sempre) soprattuto con il suo cibo, in ogni forma, e con l’ospitalità delle persone, in ogni luogo. Ecco una carrellata di esperienze imperdibili, dalla nostra guida.

    Orvieto, uno skyline che invita al viaggio

    Assisi, un soggiorno di classe stellare!

    Piscine e saune tra colonne romane, elegante essenzialità nelle celle di un ex convento, cena con vista sul Monte Subasio: tutto questo al Nun Assisi Relais & Spa Museum, in un magnifico hotel a cinque stelle. Non lo troverete mai in alcuna classifica low budget, però vivrete sensazioni da ricordare sempre!

    Che ne dite di un bel Vespino vintage come questo?
    Che ne dite di un bel Vespino vintage come questo?

    Con le ali ai piedi

    D’accordo, non saremo noi a ricordarvi quanto è bello girare in Vespa, perché l’evergreen della Piaggio non ha bisogno di presentazioni. Non dimenticare però che lo scooter è il mezzo di trasporto ideale per apprezzare i paesaggi che si susseguono lungo le rive del Lago Trasimeno nelle calde giornate estive.

    Porchetta umbra, lasciatevi servire!
    Porchetta, lasciatevi servire!

    Da leccarsi i baffi!

    Nonostante le origini della porchetta siano rivendicate anche da altre regioni italiane, il porcellino da latte arrostito è un prodotto tipico umbro, onnipresente nelle feste di paese. Guardate con attenzione la fotografia qui sopra: non sentite già l’acquolina in bocca?

    Spoleto, un cielo struggente e molto romantico!
    Spoleto, un cielo struggente e molto romantico!

    Un albergo romantico

    Un tempo era un monastero, oggi è un piccolo hotel arredato con gusto: l’Eremo delle Grazie, in posizione idilliaca tra le montagne di Spoleto, dispone di una cappella interna, di una piscina e di un ottimo ristorante.

     

    Il paradiso dei prosciutti

    La sublime arte della norcineria è nata qui, a Norcia, quindi non stupitevi di trovare prosciutti e carni suine tra le migliori dell’universo. Dai Fratelli Ansuini, a Norcia, potrete acquistare squisite salsicce di maiale, gustosa mortadella di cinghiale, salame al tartufo e affettati di ogni tipo. Non perdete un ampio assaggio del prosciutto di Norcia, premiato con il riconoscimento del marchio IGP già nel 1998.

     

    L’acqua della salute… ma dalla fonte!

    Gualdo Tadino non è famosa soltanto per la produzione di ceramica, ma anche per le fonti della Rocchetta. Qui non dovete nemmeno acquistarla in bottiglia, potete berla direttamente dalle fontanelle che troverete in città, ad esempio vicino al Duomo.

     

    Dolci ‘cazzotti’

    Eurochocolate, la manifestazione dedicata al cioccolato che si tiene in ottobre a Perugia, ha come protagonista indiscussa la fava di cacao. E non mancano i Baci Perugina, i mitici ‘cazzotti’, la creazione per cui Luisa Spagnoli è più ammirata e celebrata nel mondo (negli States è stato lanciato anche il Bacio Bianco).

    Umbria, San Francesco potrebbe essere passato di qui!
    Umbria, San Francesco potrebbe essere passato di qui!

    Lungo il cammino di San Francesco

    Nel 1209 “il poverello d’Assisi” partì a piedi alla volta di Roma, dove ottenne da papa Innocenzo III il permesso di fondare l’ordine dei frati mendicanti. Potete percorrere con calzature di gran lunga migliori delle sue parte del tragitto dirigendovi a Spello. Vi aspetta una decina di chilometri tra campi nel coltivati, antichi casali e dolcezza del paesaggio umbro.

     

    Gubbio: assaggini di Dolce vita

    Affacciato su Piazza Grande e il meraviglioso Palazzo dei Consoli, il Bar & Relais Ducale di Gubbio è il posto perfetto per indulgere a qualche lungo attimo di relax e dolce vita, tra ottimi drink e prelibati spuntini, preparati e serviti con garbo. Il frequentatore più celebre non esiste, se non sugli schermi televisivi. Si chiama Don Matteo; molte scene della fiction sono girate qui (come testimonia l’abbondanza di fotografie). Se voleste fermarvi per la notte, nessun problema: il Ducale è anche un ottimo e accogliente hotel.

    Potrebbe interessarti

    • Le carte regionali 1:200.000 coprono dettagliatamente tutto il territorio e comprendono tutte le località minori. Segnalano le località di interesse turistico, punti e strade panoramiche, i parchi e le aree naturali protette. Novità: Contengono un comodo booklet fotografico che, come una guida turistica, racconta e illustra tutto quello che merita…
    • È vero, in Umbria non c’è il mare, ma ci sono verdi colline, il Lago Trasimeno, gli affreschi di Assisi e di Orvieto e la frizzante atmosfera degli studenti stranieri nella città etrusca di Perugia. Una volta usciti dal capoluogo regionale, invece, ci si immerge nella tranquillità della vita di…
    • 2200 anni di storia, 177 miglia romane di sapori, arte e bellezza: la Via Emilia è un'occasione da non perdere per un'incursione tra alcune delle cose migliori che l'Italia sa offrire. Procuratevi una copia della nostra carta stradale Emilia Romagna e mettetevi in viaggio! Parma, arte del viver bene Il…