Venezia: e se piove?

  • destinazione:
  • E se piove

    Venezia è magica più che mai durante i grandi festeggiamenti per il carnevale, che quest’anno si inaugura ufficialmente con il tradizionale Volo dell’angelo in Piazza San Marco l’8 febbraio a mezzogiorno. Seguite gli eventi che preferite in programma già dal 31 gennaio e fino al 17 febbraio, tra feste, balli e spettacoli in maschera. Ma se dopo i bagordi per strada volete un momento al riparo dal frastuono e, in caso di meteo avverso, dalla pioggia, abbiamo una lista che fa per voi.

     

    Acqua alta in Piazza San Marco a Venezia
    Nemmeno la pioggia rovina l’atmosfera

    Alla scoperta di Palazzo Ducale 

    Nei quasi mille anni di storia della Repubblica Marinara, in questo sontuoso complesso, si sono succeduti 120 dogi. I saloni sono riccamente decorati.

     

    Visita con stile

    Non perdetevi un dolce e un caffè nella lobby del Danieli: dalla terrazza sul tetto di questo palazzo gotico, con balaustre in marmo, tappezzerie in seta e tappeti orientali, vi sentirete trasportati nel XV secolo, non solo nei giorni di pioggia.

     

    L'arte delle maschere veneziane
    Il fascino delle maschere veneziane

    Maschere fai da te

    Le maschere sono uno dei simboli del carnevale veneziano. Da Ca’ Macana avrete la possibilità non solo di acquistare queste opere d’arte, ma anche di imparare a crearne una seguendo un corso di una o più ore.

     

    L’eredità marittima della Repubblica di San Marco

    Nel Museo Storico Navale, in un antico magazzino nelle vicinanze dell’Arsenale, centinaia di modelli di imbarcazioni riportano in vita le gloriose imprese per mare. Una visita coinvolgente anche per i bambini!

     

    L'ingresso del casinò di Venezia dal Canal Grande
    Pronti per una puntatina?

    Dove rotola la pallina

    Potete trascorrere le ore di pioggia giocando alla roulette, a black jack o a poker nei prestigiosi ambienti dove Richard Wagner ebbe la sua ultima dimora: il casinò ha sede in uno splendido palazzo rinascimentale.

     

    Arte contemporanea

    In una città con 500 anni di pittura alle spalle, l’arte contemporanea è un gradito cambiamento. Nella collezione Peggy Guggenheim trovate le opere di tutti i grandi artisti del XX secolo.

    Potrebbe interessarti

    • Il maltempo rovina i vostri piani in città? Non c'è da preoccuparsi, a Milano se piove non mancano le alternative. Se non siete in fiera, ecco qualche spunto per organizzare al meglio le proprie giornate da turisti. Vetrine e negozi Design, modernariato, antiquariato, cucine, scrivanie, giocattoli, ceramiche, gioielli, argenti, vinili,…
    • L'esperimento a Milano low budget, una giornata con 50 euro insieme alla travel blogger Mariangela Traficante, è riuscito, ma la storia non è completa senza le pillole low budget delle Guide Marco Polo. Ecco dunque una lista di suggerimenti per vivere le migliori esperienze a basso costo di Milano! Si può entrate…
    • Motoseghe, curry wurst, gabinetti… Tanto più bizzarri sono gli interessi della gente tanto più curiose saranno le collezioni esposte nei musei, che diventano così dei musei strani. E così nascono esposizioni dedicate ai temi più impensabili in ogni angolo della terra. Il Museo Fallologico Islandese conserva il pene degli animali…