Viaggiare in bassa stagione (parte seconda)

  • destinazione: -
  • Consigli utili

    Dopo la prima parte dell’articolo sui viaggi in bassa stagione, dedichiamoci a tre destinazioni perfette per questo periodo. Prendiamo per esempio tre isole del Mediterraneo molto amate in estate, da non sottovalutare a settembre e fantastiche anche a ottobre: Sicilia, Sardegna e Malta, dove il clima continua a essere decisamente estivo, la distanza non influenza troppo l’organizzazione del viaggio e iniziano le feste per la vendemmia e in onore dei santi patroni.

    Sardegna

    Nuraghe, simboli della Sardegna

    La Sardegna può rivelarsi una meta piuttosto costosa, ma passato agosto diventa una destinazione alla portata di tutti poiché le strutture ricettive abbassano molto le tariffe. Inoltre, i voli continuano a essere abbastanza regolari e si riscopre l’utilità del last minute. Senza dimenticare che uno degli eventi di maggior interesse inizia il 5 settembre e si prolunga fino a dicembre: è l’Autunno in Barbagia, un itinerario tra i paesi dell’entroterra alla scoperta di sapori autentici e mestieri antichi. Noleggiate un’auto e mettetevi in marcia!

     

    Sicilia

    Il Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo

    A settembre le temperature non scendono sotto i 20°C e le probabilità di pioggia sono di 3 giorni su 30: benvenuti in Sicilia! Una garanzia di bel tempo, di temperature ottime anche per i bambini e che permettono molte più attività rispetto al caldo torrido dell’alta stagione. Uno dei nostri eventi preferiti cade proprio a settembre: è il Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, una gara gastronomica tra cuochi provenienti da tutto il mondo incentrata sul piatto tipico trapanese.

    Malta

    Un luzzu, imbarcazione tipica di Malta

    Infine, per completare il terzetto mediterraneo, proponiamo Malta. È una destinazione che si distingue nella sua forte identità, nata dall’unione di tante culture diverse, un’isola così vicina e lontana allo stesso tempo, e soprattutto con un clima mite durante tutto l’autunno. Il turismo è un’importante fonte di reddito e l’isola è sempre pronta ad accogliere i visitatori. Terminato il periodo delle vacanze studio, troverete un’atmosfera più rilassata. I pacchetti sono creati su misura in base alle rispettive esigenze, i voli continuano a essere abbastanza regolari, le spiagge sono a vostra completa disposizione e il pesce fresco è sempre ottimo! Per i più romantici c’è anche la Notte Bianca a La Valletta.

    E inoltre?

    Se avete a disposizione per le ferie solo agosto, non disperate: da qualche parte, nel mondo, l’alta stagione coincide con altri periodi dell’anno! Ad esempio: in Africa centrale ottobre-febbraio, in Africa orientale gennaio-febbraio, in Africa settentrionale marzo-maggio, in Asia dicembre-febbraio, in Australia e Nuova Zelanda dicembre-febbraio.

    Potrebbe interessarti

    • Malta, Gozo e Comino: verrebbe da definirle un "trio delle meraviglie", un piccolo arcipelago ricco di storia, arte, gusto e, naturalmente, mare. Vi facciamo raccontare la splendida terra maltese da Nicolette Camilleri, giovane guida locale.   Raccontaci in poche parole chi sei! Sono Nicolette, una ragazza maltese, e da 8…
    • Settembre è il mese dei rientri e nelle località turistiche inizia la bassa stagione, al mare come in montagna. Sembrerebbe l’occasione perfetta per chi preferisce risparmiare un po’ ed evitare la folla. Ma vale davvero la pena di partire quando l’estate è ormai al termine? Rischiamo di trovare brutto tempo…
    • Una delle esperienze più suggestive del nostro Mediterraneo. A Salina, nelle Isole Eolie, vi aspetta il paesino in cui fu girato l'ultimo film di Massimo Troisi, Il postino. La piccola isola di Salina è formata da sei antichi vulcani e viene anche chiamata “la verde”, con riferimento alle sue fertili…