Vienna, la sfida low budget

  • destinazione:
  • Vita in città

    Chi l’ha detto che la bellezza ha sempre un prezzo? A Vienna, una delle città più intriganti d’Europa, vi aspettano un bel po’ di esperienze amiche del vostro budget. Non spenderete un centesimo e vivrete in un’atmosfera che risuona delle magiche note di Mozart e Strauss.

     

    Schönbrunn: aprite bene gli occhi!

    Schönbrunn, Vienna
    Schönbrunn: riflessi pieni di magia

    La principale attrazione è sicuramente la residenza di Schönbrunn con le sue sontuose stanze. Non perdetevi però una passeggiata nello splendido parco: è gratuita e regala una meravigliosa vista sulla parte occidentale della città dalla Gloriettehügel, il grandioso belvedere barocco.

     

    Meraviglie di Stephansdom

    Vienna dallo Stephansdom
    Vista mozzafiato su Vienna dallo Stephansdom

    Riprendete fiato dopo una passeggiata in città e respirate la particolare atmosfera “della chiesa più solenne del mondo”: la cattedrale di Santo Stefano, affettuosamente chiamata “Steffl” dai viennesi, è il simbolo della città e l’opera più significativa del gotico austriaco. Il suo interno è decorato con opere preziosissime.

     

    Grande opera a costo zero

    Rathausplatz, Vienna
    Un contatto con la natura nei pressi del Rathaus

    Mozart, Verdi e Wagner riempiono le notti su Rathausplatz, sempre che il meteo sia favorevole: dall’inizio di luglio alla fine di agosto durante il Musikfilmfestival, con proiezioni su maxischermo di celebri opere e operette.

     

    Voglia di musica sacra?

    Stephansdom, Vienna
    Stephansdom: benvenuti nel cuore di Vienna

    Nella meravigliosa Augustinerkirche, famosa per la musica che accompagna le celebrazioni solenni, potrete ascoltare gratuitamente melodie di Haydn o Schubert la domenica e nelle festività religiose, sempre durante la messa.

     

    Risparmiate con la Banca Postale

    Postsparkasse, Vienna
    Postsparkasse, la Secessione nella sua forma migliore

    La sala centrale della Postsparkasse realizzata da Otto Wagner si può visitare liberamente: un’occasione da non perdere! Capolavoro dal design accattivante e funzionale, nonché icona dell’architettura d’inizio XX secolo, la Banca Postale di Vienna presenta internamente una copertura in vetro. Osservatela con attenzione e preparatevi a fare molti scatti perché la sua facciata rappresenta appieno lo stile della Secessione viennese.

    Potrebbe interessarti

    • Uno dei piaceri più grandi, quando si arriva a Vienna, è farsi catturare dall'atmosfera retrò e un po' solenne della capitale dell'impero... ops!, pardon, della Repubblica Austriaca. Ecco le migliori esperienze per cogliere l'essenza di questa città splendida e sognante. Kaffeehaus, ode alla tradizione Le innumerevoli “caffetterie-salotto” stanno a Vienna…
    •   Metropoli sul Danubio con poco meno di 2 milioni di abitanti, negli ultimi anni Vienna ha cambiato volto, trasformandosi nella città più fiorente dell’Europa centrale: dinamica e consapevole delle proprie qualità, trabocca di energia ed entusiasmo, è motore economico e fucina creativa di un paese che non a caso…
    • Le carte con scala 1:15.000 sono uno strumento indispensabile per chi vuole visitare al meglio una città, anche la propria: la pianta dettagliata del centro arricchita con informazioni turistiche pratiche e la rete dei trasporti metropolitani. Con gli highlights delle attrazioni da non perdere.