Voglia di mare? Risponde il Tirreno

  • destinazione:
  • Itinerari - Mare e spiagge

    Dalla Toscana alla Calabria, con due opportuni tuffi in mare per raggiungere Sicilia e Sardegna, divertiamoci a scoprire le bellezze della costa tirrenica. Esperienze celebri o tutte da scoprire, ma sempre bellissime.

     

    Toscana, sua maestà l’Argentario

    Argentario Toscana
    Toscana, la costa dell’Argentario

    Un mare color turchese, bianche baie sabbiose e ripide scogliere caratterizzano il promontorio situato 45 km a sud di Grosseto. Parliamo del Monte Argentario, uno dei grandi totem naturalistici lungo la costa tirrenica. Tra le due lingue di terra (tomboli) che collegano l’isola alla terraferma si è formata una laguna di acqua salata, che comprende l’oasi WWF di Orbetello, dove nei mesi invernali si avvistano i fenicotteri. Le spiagge sono lunghissime e mai troppo affollate. Nelle vicinanze si trova l’Antica Fattoria La Parrina: con le sue 12 camere e i 3 appartamenti, è un riferimento molto accogliente per il soggiorno.

    Guida Marco Polo: Toscana

    Carta stradale Marco Polo: Toscana

     

    Lazio, con le bufale del Circeo

    Circeo
    Circeo, bellezza a perdita d’occhio

    Benvenuti alla Bufalara, a nord di Sabaudia. Siamo nel cuore del Parco Nazionale del Circeo, pronti a goderci una spiaggia lunghissima. Anche in bassa stagione non patirete mai troppo la solitudine, perché oltre le dune costiere si aggirano le meravigliose bufale che danno il nome al luogo. Indugiate tutto il tempo che occorre sulla rena gialla, a godervi lo spettacolo del mare e del promontorio del Circeo, che fa da splendido riferimento per l’orizzonte.

    Carta stradale Marco Polo: Lazio

     

    Campania, accoglienza sorrentina

    penisola sorrentina
    Penisola sorrentina, da lasciarci il cuore

    La Marina del Cantone, sulla Penisola Sorrentina, è una baia particolarmente suggestiva e dal fascino rétro. Esprime tutta la quintessenza poetica di questi luoghi e può essere anche un’ottima base per il soggiorno. Il paese che dà il nome alla baia, infatti, è un tranquillo borgo di pescatori con un esteso litorale di ghiaia, alcune pensioni e due famosi ristoranti. La Taverna del Capitano è un locale a gestione familiare ricavato da un’antica casa di pescatori che dispone tra l’altro di 12 graziose camere affacciate sul mare, mentre l’elegante Quattro Passi è un indirizzo per palati fini e dispone di sette camere.

    Guida Marco Polo: Napoli e il Golfo

    Carta stradale Marco Polo: Campania, Basilicata

     

    Basilicata, tutte le note del nero

    Maratea
    Maratea, il mare all’improvviso

    In Basilicata il Tirreno si è divertito a concentrare la bellezza. La costa, infatti, è lunga appena una trentina di chilometri, ma è impreziosita da alcune gemme preziose. La nostra perla preferita è Cala Jannita, in provincia di Maratea, soprannominata la Spiaggia Nera. Deve il nome all’origine vulcanica della rena e la sua fama da queste parti è piuttosto diffusa. Se siete fan di Laura Pausini, date un’occhiata al video della sua canzone ‘Non è detto’, perché è girato interamente qui.

    Carta stradale Marco Polo: Campania, Basilicata

     

    Calabria, al mare con i Greci

    Locri
    Calabria, la piana verso Locri e il mare là in fondo

    La colonia greca di Locri Epizefiri fu fondata alla fine dell’VIII secolo a.C. Dell’antica polis, che nel periodo di massima fioritura contava 30.000 abitanti, restano il teatro, le fondamenta delle terme, il quartiere degli artigiani e alcune tombe. Ma voi, almeno questa volta, non siete venuti qui solo per questo! Cercando i piccolo passaggi della ferrovia che corre parallela alla costa, raggiungerete il mare. E direte: ‘Wow!’ Le spiagge sono quasi sempre libere dai turisti; vincete la solitudine godendovi la bellezza.

    Guida Marco Polo: Calabria

    Carta stradale Marco Polo: Calabria

     

    Sicilia, la bellezza è femmina

    mondello
    Palermo, tutta la luce di Mondello

    Per un’esperienza memorabile qui in Trinacria, ricorrete a un pizzico di spirito di avventura e, se volete, a gambe, braccia e polmoni. Il traguardo da raggiungere è l‘Isola delle Femmine, che dista alcune centinaia di metri dalla costa, subito a ovest di Mondello, la celebre spiaggia di Palermo. Arrivateci a nuoto, in pedalò o noleggiando una piccola imbarcazione. Ma non sperate di trovarci veramente femmine dal sapore mitologico, perché il toponimo deriva dall’aravo ‘fim’, che significa ‘imboccatura’. Attenzione in ogni caso alla condotta, perché vi troverete in un’area marina protetta.

    Guida Marco Polo: Sicilia

    Carta stradale Marco Polo: Sicilia

     

    Sardegna, giocando con il vento

    La Cinta
    Sardegna, goditi La Cinta anche così

    Da tempo la Sardegna è meta ambita anche per praticare il surf. I ragazzi sardi hanno così scoperto la passione del kitesurf e i loro aquiloni svolazzano nel cielo durante tutto l’anno, soprattutto sulla lunga spiaggia bianca di La cinta a San teodoro. Qui Alessandro Spano, uno dei primi e migliori atleti di kitesurf in Italia, gestisce una scuola. Fatevi contagiare e volate anche voi sulle acque turchine della Sardegna!

    Guida Marco Polo: Sardegna

    Carta stradale Marco Polo: Sardegna

    Potrebbe interessarti

    • Un sentiero sterrato, una casolare, una piccola chiesa, una mandria di cavalli che pascolano liberi, una striscia di mare e il cielo azzurro: sembra una favola, eppure è realtà. Che cosa ci spinge a visitare questi luoghi? La natura? L’arte? La storia? Lo stile di vita? La risposta non può essere…
    • Il piacere di guidare nel vento, mentre il paesaggio scorre nell'inquadratura molto ravvicinata della vostra visiera: sì, la moto è il mezzo perfetto per esplorare un territorio e divertirsi, soprattutto se siete in giro per la Toscana! Abbiamo chiesto a Claudia Barbieri, blogger di vocedelverbopartire.com e appassionata mototurista, di raccontarci questa esperienza. di…
    • Le carte regionali 1:200.000 coprono dettagliatamente tutto il territorio e comprendono tutte le località minori. Segnalano le località di interesse turistico, punti e strade panoramiche, i parchi e le aree naturali protette. Un ricco fascicolo interno con l’elenco di tutte le località indicate sulla carta, informazioni e numeri utili, tabella…